ISTAT. E` uscito il Rapporto annuale-La situazione del Paese nel 2005

ISTAT Rapporto annuale

La situazione del Paese nel 2005

Diffuso il: 24 maggio 2006
————-
Settori: Generale
Periodo dei dati: Anno 2005
Collana: Generale
Anno di edizione: 2006
Periodicità: Annuale
————————–

È giunto alla 14a edizione il Rapporto annuale sulla situazione del Paese, il principale strumento di analisi sugli aspetti economici, demografici e sociali, prodotto ogni anno dall’Istat.

Organizzato in sei capitoli e arricchito da tavole statistiche e approfondimenti, il volume si concentra sull’analisi della congiuntura economica recente e sulle dinamiche del sistema produttivo e del mercato del lavoro. Esamina l’impatto che questi fattori generano sulle condizioni di vita delle famiglie e illustra l’offerta di servizi sociali a livello territoriale. La pubblicazione descrive inoltre la capacità del sistema delle imprese, delle famiglie e delle istituzioni italiane di gestire le conseguenze dei cambiamenti legati alla crescita dell’interdipendenza economica e finanziaria a livello mondiale, e di cogliere le opportunità di miglioramento della situazione economico-sociale che ne derivano.

La pubblicazione è corredata da una sintesi dei più significativi risultati e da un`appendice di tavole statistiche con indicatori economici e sociali. Per i giornalisti sono disponibili focus ragionati sui principali temi affrontati in ciascun capitolo.

La versione in formato elettronico del volume, la sintesi, l’appendice statistica e i focus per i media possono essere consultati e scaricati gratuitamente da: http://www.istat.it/dati/catalogo/20060524_00/

/wp-contents/uploads/doc/“>


Related Articles

Sinistri progetti: un sito di idee per un`alternativa economica

NULL da il manifesto del 6 novembre 2005 Ecco «sinistri progetti», il nuovo sito Internet per confrontare le idee Quando

Bocciati in calo, bufera sui dati nascosti “Gelmini scorretta, si deve dimettere”

Nel mirino l’ex portavoce Zennaro, autore della gaffe sui neutrini. La difesa del ministero: i nostri dati si basavano su una proiezione parziale 

L’odissea dei «dublinati»

? Un’immagine tratta dal documentario «Non morire fino a primavera», girato nel centro A.m.i.c.i. di Roma

Storie. Al Centro A.m.i.c.i. arrivano i richiedenti asilo più vulnerabili, tra quelli che vengono rispediti in Italia perché qui sono stati identificati per la prima volta. Ecco le loro voci

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Write a Comment