Il libro bianco del Terzo settore

Presentato dall’Agenzia per le ONLUS

Rafforzamento delle fonti di finanziamento, della partnership tra profit e non profit e del volontariato. Sono alcuni degli obiettivi di natura fiscale

MILANO – Rafforzamento delle fonti di finanziamento, della partnership tra profit e non profit e del volontariato. Sono alcuni degli obiettivi dei suggerimenti di natura fiscale inseriti nelle conclusioni del Libro Bianco del Terzo settore, frutto di due anni di lavoro dell`Agenzia per le Onlus, presentato questo pomeriggio a Milano. Il documento è stato presentato questo pomeriggio al Palazzo delle Stelline, alla presenza del presidente dell`Agenzia, Lorenzo Ornaghi, e delle istituzioni cittadine. Il lavoro è strutturato in tre parti: descrizione storica, attuale e dinamica del Terzo settore in Italia, i nodi problematici del settore e l`indicazione di nuove possibili prospettive. In particolare, nelle conclusioni vengono indicati suggerimenti di natura fiscale di breve e di lungo periodo tra cui: l`introduzione di agevolazioni fiscali per i soggetti che perseguono scopi meritori, indipendentemente dalla forma giuridica assunta dall`organizzazione; l`introduzione di un sistema di agevolazioni fiscali commisurate alle `attività meritorie` poste in essere dall`organizzazione; l`incremento dei benefici fiscali concessi alle persone fisiche che effettuano erogazioni liberali a favore delle Onp o che perseguono finalità meritoria; l`introduzione di agevolazioni fiscali per le banche che effettuano prestiti agevolati a favore delle organizzazioni che perseguono scopi meritori.


Related Articles

Strage nel carcere di Modena, tanti i dubbi sull’archiviazione

La richiesta di archiviazione per otto dei detenuti morti nel carcere di Modena suscita perplessità e interrogativi. Stupisce la mancata individuazione della catena di comando, la mancata menzione dell’eventuale ruolo del direttore e dell’eventuale presenza, obbligatoria per legge, del PM e del Magistrato di Sorveglianza. Stupisce l’inadeguatezza del personale sanitario e di polizia

Trappola sull’A1 per la neve e sul disastro è scaricabarile

L’emergenza  Caos in Toscana: sotto accusa Anas, Fs e Autostrade. In tilt anche la superstrada per Siena. Renzi si scusa per il venerdì nero di Firenze

Tramonta la sperimentazione della “nuova” social card

Verrà  pubblicato oggi in Gazzetta Ufficiale il decreto Milleproroghe 2012, che non rinnova la sperimentazione della nuova carta acquisti, quella che sarebbe dovuta partite nelle 12 città  più grandi e con il coinvolgimento diretto degli “enti caritativi”

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Write a Comment