Pubblicato il quinto rapporto mondiale sulla libertà d’informazione

Ultimi in classifica Corea del Nord, Turkmenistan ed Eritrea Rsf: Italia 40esima per la libertà di stampa

La Danimarca perde la prima posizione dopo la vicenda delle caricature di Maometto


Related Articles

Diamanti: “Dovendo essere rassicurati, abbiamo bisogno di insicurezza”. E i media “confezionano” la paura

All’incontro introduttivo del seminario Redattore Sociale l’intervento del sociologo Ilvo Diamanti. Le responsabilità  della politica, ma anche di chi fa informazione. “C’è una vocazione italiana alla paura. Siamo il paese del melodramma…”

La TV del potere sconfitta dal voto

Tra i tanti significati che queste elezioni amministrative dall’esito felice suggeriscono a lettori attenti è la sconfitta del centralismo monopolistico del sistema di informazione e propaganda. Già  da qualche anno gli scienziati sociali hanno messo in luce la relazione tra l’incremento di potere che i media online sono capaci di dare ai cittadini e il declino dei big media. Alcuni paralleli si possono tentare che diano il senso di questa considerazione sugli effetti politici della tecnologia informatica.

Lo strano caso all’«Independent»

È LA STAMPA BELLEZZA Il direttore anti-Murdoch sostituito a pochi giorni dallo scandalo

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Write a Comment