Regole europee contro razzismo e xenofobia: ci riprova la Germania

Tra i principi condivisi perseguire gli autori di messaggi che incitano all’odio razziale e criminalizzare coloro che negano, approvano o minimizzano pubblicamente l’olocausto e i crimini contro l’umanità Facebook Twitter Google+ Stampa

redazione • 20/2/2007 • Diritti umani & Discriminazioni • 173 Viste

Tra i principi condivisi perseguire gli autori di messaggi che incitano all’odio razziale e criminalizzare coloro che negano, approvano o minimizzano pubblicamente l’olocausto e i crimini contro l’umanità

Articoli correlati

5 per mille

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

« »

Pin It on Pinterest