Brucia baracca, muore bimba rumena

E’ successo a Follonica, provincia di Grosseto, in un campo nomadi. 4 persone gravemente ustionate, altri 5 colpiti feriti lievemente

E’ successo nella notte tra lunedì e martedì


Related Articles

II Diritto d’asilo, ciascuno per sé

PROFUGHI – Consiglio europeo: 24 Paesi su 28 contro la riforma del regolamento Dublino

Il percorso di accoglienza dei rifugiati è frammentato e casuale

La descrizione emerge dalla ricerca condotta da Asgi, Cespi e Communitas. La situazione più critica risulta quella di Milano, dove l’attesa arriva fino a 12 mesi, mentre “il sistema più complesso ma anche più caotico risulta quello di Roma”

Unhcr: aumentare le quote dei rifugiati, l’80% è nel Sud del mondo

  Tunisia: in fuga dalla Libia – Foto: ©UN Photo/UNHCR/A.Duclos

L’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati (UNHCR) ha chiesto un aumento delle quote di reinsediamento per i più vulnerabili tra i 10,5 milioni di rifugiati nel mondo riconosciuti sotto il suo mandato. La maggior parte dei rifugiati fa ritorno nei propri paesi d’origine o ha la possibilità  di rimanere nei paesi di primo asilo. Ma per alcuni di loro il reinsediamento in un paese terzo rimane l’unica soluzione possibile. Attualmente sono 80mila le quote di reinsediamento disponibili ogni anno. Si stima che per i prossimi tre o cinque anni il reinsediamento sarà  la soluzione per 780mila rifugiati: di questi, 172mila avranno la priorità  per il 2012.

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Write a Comment