ARRIVA IL RAPPORTO SUI DIRITTI GLOBALI 2010

(AGI) – Roma, 19 mag. – Sarà  presentato lunedì prossimo nella sede della Cgil a Roma il ‘Rapporto sui diritti globali 2010’. Il Rapporto giunto alla sua ottava edizione, propone una lettura dei diritti come interdipendenti. È uno strumento fondamentale di informazione e formazione per quanti operano nella scuola, nei media, nella politica, nelle amministrazioni pubbliche, nel mondo del lavoro, nelle professioni sociali, nelle associazioni; proponendosi non solo come strumento utile a radiografare l’esistente ma anche per tentare di costituire una bussola per il cambiamento. La nuova edizione del rapporto sui Diritti Globali ci ricorda che poco è cambiato e che c’è ancora molto da fare perché lo stato di salute dei diritti, in Italia e nel mondo, possa migliorare in maniera significativa. Sergio Segio, curatore del rapporto, nell’introduzione alla nuova edizione parla di “bulimia delle merci e anoressia dei diritti”, primi tra tutti quelli del migrante come cittadino globale. Il rapporto 2010 è ideato e realizzato dalla Associazione Società  INformazione ONLUS, promosso dalla CGIL in collaborazione con Arci, ActionAid, Antigone, Coordinamento Nazionale delle Comunità  di Accoglienza, Fondazione Basso-Sezione Internazionale, Forum Ambientalista, Gruppo Abele e  Legambiente. (AGI) Red/Gav


Related Articles

IL CAPITALE E IL LAVORO AL TEMPO DEGLI ALGORITMI

Questo brano proviene dal Focus del primo capitolo del 15° Rapporto sui diritti globali, Ediesse editore

CARCERI: ANTIGONE;RITARDI SU PIANO,VIGILARE SU GARE EDILIZIA

(ANSA) – ROMA, 08 GIU – La legge che ha dichiarato lo stato
di emergenza equipara le gare per i progetti di edilizia
carceraria a quelle per i progetti di protezione civile:
”quindi – nota l’associazione Antigone – memori di quello che
e’ gia’ successo, vigiliamo”.

La morsa del Fiscal Compact e la crisi bancaria

Questo brano proviene dal Contesto del primo capitolo del 15° Rapporto sui diritti globali, Ediesse editore

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Write a Comment