La nave libica cambia rotta cibo e medicine per Gaza scaricati in Egitto

TRIPOLI – La nave mercantile Amalthea in rotta verso Gaza, carica di aiuti alimentari e medicinali spediti dalla fondazione libica Gheddafi alla popolazione palestinese, cambia destinazione e approda al porto egiziano di Al Arish. Si conclude così la sfida fra Israele e Libia, in seguito all’intervento della diplomazia internazionale. «Le autorità  egiziane consegneranno il carico alla Croce rossa, che lo farà  avere ai palestinesi», conferma il ministro degli Esteri egiziano, Abul Gheit.


Related Articles

Post Brexit. Il Regno Unito introduce il visto a punti

Tra i requisti per essere ammessi a lavorare nel Paese: parlare inglese, un buon salario e adeguate competenze. Con i nuovi criteri, secondo le stime, la migrazione europea sarà tagliata del 70%

Metz. Viaggio nella nuova Calais, che è già peggio di prima

Blida è una bidonville “istituzionale”. Ad aprirla lo scorso aprile è stata la prefettura di Metz, per poi lavarsene le mani

Egitto. Amnesty denuncia: un prigioniero politico in isolamento ucciso in carcere

Lì è detenuto da due mesi anche Ramy Shaath, esponente della sinistra egiziana ed ex consigliere di Arafat. Ma il mondo resta in silenzio: Macron invita al-Sisi come special guest al G7

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Write a Comment