Soros, cento milioni di dollari per promuovere i diritti umani

Il miliardario americano li darà  a Human Rights Watch 

la Repubblica Sergio Segio • 8/9/2010 • Diritti umani & Discriminazioni • 176 Viste

WASHINGTON – Il miliardario George Soros ha annunciato un dono di 100 milioni di dollari a favore di Human Rights Watch. «L’America ha perso l’autorità  morale per la promozione dei diritti umani – ha spiegato Soros – Desidero così che Human Rights Watch diventi una organizzazione veramente internazionale mettendo in minoranza i membri americani». Human Rights Watch nacque nel 1978 a New York per denunciare le violazioni dei diritti umani da parte dell’Unione Sovietica e degli altri Paesi del Patto di Varsavia. Nel 1997 ha ricevuto il Nobel per la Pace. Un portavoce del gruppo ha detto che il dono di Soros sarà  utilizzato per aumentare la sua presenza nelle varie capitali regionali e nei paesi dove le violazioni dei diritti umani sono una preoccupazione.

Articoli correlati

5 per mille

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

« »

Pin It on Pinterest

Share This