L’intifada di Terzigno. E la discarica passa nelle mani di Bertolaso

Intanto, gli abitanti di Terzigno continuano a presidiare la rotonda di via Panoramica, a poche centinaia di metri dalla discarica di Sari e non lontano dal luogo in cui dovrebbe essere aperta quella di Cava Vitiello. Da qualche minuto sono spuntate anche alcune bandiere tricolori che alcuni giovani del posto hanno fissato da un capo all’altro di una strada chiusa da blocchi di cemento, pietre, materassi e rami di alberi. Alcuni dei manifestanti hanno applaudito ironicamente le forze dell’ordine, presenti in massa già  da questa mattina, per garantire il rispetto della quiete dopo la guerriglia urbana di questa notte. Il presidio mattutino è stato comunque totalmente pacifico. I cittadini di Terzigno e Boscoreale attendono notizie da Roma, dove è previsto un vertice straordinario del governo convocato proprio per discutere della spinosa vicenda della discarica nel paese campano. Numerose le iniziative condotte dai residenti: alcuni di loro stanno procedendo a una raccolta di firme per la creazione di un «gruppo di autogestione». «Non ci sentiamo più rappresentati da nessuno. Nè dallo Stato, nè dalle autorità  regionali e provinciali. Dobbiamo tutelare la nostra salute, le nostre famiglie», ha sostenuto uno dei promotori.


Related Articles

Volkswagen, risarcimenti turbo

Germania. Il trucco sulle emissioni diesel costa 14,7 miliardi negli Usa. Poi tocca ai Paesi Ue

Tutti assolti gli imputati per il più grande disastro ambientale spagnolo

SPAIN OIL TANKER

E anche il governo è stato sollevato da ogni responsabilità penale per il naufragio della petroliera Prestige nel 2002

“Noia, acciaio e cemento l’effetto babele ha vinto”

“L’urbanistica è diventata edilizia al servizio della finanza e della speculazione”. “L’idea della compresenza delle differenze è fondamentale: oggi è tutto uguale”. Lo studioso Rykwert analizza il nuovo volto delle metropoli dagli archistar ai grattacieli 

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Write a Comment