Ogm: la moratoria della melanzana in India 0

La questione degli organismi geneticamente modificati (OGM) rappresenta una cartina di tornasole decisiva per capire l’evoluzione dell’agricoltura globale. E non solo.

Read More

Poligono di Quirra, è allarme rosso trovate 5 casse con materiale radioattivo 0

I consulenti dovranno ora dire se il materiale sequestrato contiene uranio

Read More

Oman, il sultanato in fiamme scontri e morti nel Golfo e l’Arabia annuncia riforme 0

Due vittime tra i manifestanti e diversi palazzi governativi bruciati nella città  industriale di Sohar

Read More

Zanotelli: l’Italia e la crisi in Libia 0

La Libia sta sprofondando in una paurosa guerra civile. La dittatura di Gheddafi, che dura da 41 anni, sta mostrando il suo vero volto, disumano e feroce. “I manifestanti sono ratti pagati dai servizi stranieri. Una vergogna per le loro famiglie e le loro tribù. Andate a sterminarli!” – ha detto il rais, nel suo discorso televisivo del 21 febbraio scorso. Invitava così i suoi soldati , i suoi fedeli e le migliaia di mercenari africani a sterminare i ‘rivoltosi’. Si parla ormai di oltre diecimila persone massacrate in questa tragica repressione ordinata da uno dei più spietati dittatori d’Africa. Eppure i manifestanti libici chiedono solo pane, dignità  e democrazia(seguendo l’esempio dei tunisini e poi degli egiziani).

Read More

La rivincita dell’anti-Sartre E. M. Cioran 0

Riscoperta trasversale dello scrittore a cento anni dalla nascitaD a quando, verso la metà  degli anni Settanta, ho incominciato a frequentare Cioran, dedicandomi anche alla diffusione della sua conoscenza in Italia, mi sono spesso chiesto in che cosa consistesse la sua singolarità  e quale fosse il rapporto fra lo scrittore e l’uomo.

Read More

La nuova piazza: “il 12 marzo in difesa della scuola pubblica” 0

È rivolta fra insegnanti, studenti e sindacati, compresa l’Ugl, per l’attacco lanciato sabato da Silvio Berlusconi contro la scuola pubblica: nella sua pseudo-smentita conferma il concetto sull’«indottrinamento politico e ideologico» che farebbero i docenti. La ministra dell’Istruzione, Mariastella Gelmini, invece di sentirsi colpita nel suo ruolo, difende il premier. Al punto che il segretario del Pd, Pier Luigi Bersani, ne chiede le dimissioni: «Se la Gelmini fosse un vero ministro, invece di arrampicarsi sui vetri per difendere Berlusconi, dovrebbe dimettersi».

Read More

Un despota o antico liberatore? Gheddafi imbarazza ancora la sinistra 0

Ma chi è Muhammar Gheddafi? Una «bestia immonda» , come lo definisce la lettrice Iglaba Scelgo? Un «dittatore sanguinario» , come scrive l’abbonata Mariletta Calazza? Oppure il «vecchio leone ancora spavaldo» nonostante la sua immagine sia quella «tristissima e patetica di un uomo obnubilato dalla solitudine» di cui scrive Luciana Castellina?

Read More

Sicurezza energetica e alimentare, la doppia sfida dal Medio Oriente 0

La rivolta in Libia ci deve far riflettere, oltre che sulla tragedia umana e civile, sul problema della dipendenza energetica. Da anni noi uomini di scienza predichiamo che un Paese, per essere libero, deve essere indipendente anche dal punto di vista della produzione di energia.

Read More

Idee diverse di democrazia 0

Dovrebbero essere a confronto «una certa idea dell’Italia» del centrodestra e una, diversa, del centrosinistra. Ma non l’ha nessuno dei due schieramenti. Il Partito democratico va a rimorchio dei media che camminano di concerto con la magistratura del «caso Ruby» ; Pier Luigi Bersani dice che non vorrebbe vivere in un Paese dove il capo del governo regala 187mila euro a una minorenne: più una battuta del genere «signora mia, non ci sono più le mezze stagioni» che una dichiarazione programmatica per un’alternativa di governo.

Read More

Centomila in fuga, allarme sanitario nuovi incidenti: il premier si dimette 0

Tunisia. Ghannouchi accusato di essere troppo vicino all’ex regime. Potere all’anziano Beji Caid-Essebsi ex ministro degli Esteri di Bourghiba Elezioni a luglio

Read More

In marcia sulla capitale “Ora facciamo nascere la Libia del futuro” 0

Con gli insorti della Cirenaica: abbatteremo il mostro. A Bengasi esecutivo provvisorio per gestire la transizione: sono rappresentate tutte le città  “liberate”. Fra i manifestanti ci sono punti di vista diversi su un possibile intervento dei paesi occidentali

Read More

“La primavera araba non si fermerà  il popolo pretende la democrazia” 0

“Non dobbiamo intervenire con le armi a Tripoli ma sostenere le zone libere dal regime”. L’Occidente deve smettere di tifare per una transizione controllata e appoggiare questi ragazzi

Read More

Tra i ribelli di Zawiya “A pochi chilometri dal rais vendicheremo i nostri morti” 0

Tra le rovine ragazzi e disertori: “Alla fine cadrà “. “Non sopportiamo più questo regime per anni non abbiamo fatto nulla, adesso faremo tutto”. Intorno al centro abitato ci sono i posti di blocco delle milizie che ancora sostengono Gheddafi

Read More

Menghistu, Bokassa e gli altri così l’Africa salva i suoi dittatori 0

I tiranni caduti. Da sempre il Continente nero si è affidato a capi feroci e senza scrupoli Il “lato buio del mondo” come scrisse Conrad

Read More

Trema Unicredit: congelato il 2,5% del capitale 0

Nei guai anche Eni, Finmeccanica e Juventus. E Gheddafi era socio tv di Berlusconi e Tarak Ben Ammar. L’istituto: “Seguiamo gli sviluppi anche alla luce delle scelte del Palazzo di Vetro”

Read More

L’Onu: “Processate Gheddafi” Clinton: aiuteremo l’opposizione 0

“Crimini contro l’umanità “. Il raìs: sono decisioni senza valore. La Casa Bianca sceglie la “terza via” tra l’inazione e la paura di intervenire. La risoluzione approvata all’unanimità  dal Consiglio di sicurezza

Read More

Scuola pubblica, bufera su Berlusconi Pd: schiaffo ai prof, Gelmini si dimetta 0

Il premier: travisate le mie parole, è la solita sinistra. Crediamo nell’individuo e riteniamo che ciascuno debba avere il diritto (…) di potere educare i figli liberamente. Liberamente vuol dire non essere costretto a mandarli in una scuola di Stato, dove ci sono degli insegnanti che vogliono inculcare dei principi che sono il contrario di quelli che i genitori vogliono inculcare ai loro figli educandoli nell’ambito della loro famiglia

Read More

“Dal Cavaliere un colpo di grazia dovremo ricostruire sulle macerie” 0

Franceschini: “Patetico che dica di essere stato travisato”. Penso a scuole aperte il pomeriggio, a borse di studio ai più bravi, a un Erasmus interno, cioè a uno scambio per mandare giovani del sud a studiare al nord e giovani del nord a studiare al sud. Le belle piazze italiane del 13 febbraio erano colme di donne e di uomini senza simboli di partito. E ora potrebbero accadere la stessa cosa per la scuola Sarà  una protesta pacifica e di indignazione civile

Read More

“Ora in piazza, come le donne” l’idea di unirsi al Costituzione-day 0

Dal capogruppo pd la proposta, i promotori del raduno del 12 marzo dicono sì

Read More

Prescrizione breve, prima mossa al Senato 0

La norma ad personam forse firmata dai capigruppo Pdl. Ripartono i processi del premier. Lo sconto varrà  per gli incensurati e chiuderebbe due delle quattro cause di Berlusconi. Uno dei nodi da sciogliere è quante volte un imputato potrebbe avvalersi della nuova legge

Read More