Da Naipaul a Le carré guerra e pace tra scrittori 0

Il premio Nobel e il “nemico” Theroux si sono riconciliati, ma la letteratura, da Shakespeare in poi, resta piena di faide. Il duello si è concluso dopo 15 anni con una stretta di mano durante un festival. Nemici-amici furono Byron e Keats; Fitzgerald divenne “vittima” di Hemingway

Read More

Putman: “Io studioso di scienza vi spiego l’importanza della vita spirituale” 0

“Non scherzo quando dico che pregare Dio, cosa che faccio ogni giorno, non è rivolgersi a un essere fittizio”. “Molte persone hanno bisogno di confidare nell’eternità  e in una ricompensa dopo la morte. Io no”. È il più celebre filosofo analitico e in un saggio racconta il suo rapporto con la religione: “Non penso esista il soprannaturale ma certi ideali sono validi”

Read More

La Caporetto di Bossi e Berlusconi 0

La Lega perde 6 candidati e vince solo a Varese. Per il Pdl batosta dal Piemonte al Lazio. Bondi si dimette. I candidati del Carroccio perdono a Desio, Mantova e Rho. Il Pd vince perfino a Pavia e Novara. Batosta anche per Alemanno. Maroni giura: «Una sberla ma no a alleanze strane»

Read More

«Galeotta fu quella sangria a cena sul lago Maggiore» 0

 Ecco come nasce un futuro sindaco. Galeotta fu la sangria. Mettete una sera d’estate sul lago Maggiore. A tavola due degli avvocati più importanti d’Italia, Giuliano Pisapia e l’avvocato Mario Fezzi, presidente dell’Agi (Avvocati giusvaloristi italiani), con rispettive signore. E’ nata così per il nuovo sindaco di Milano l’idea di candidarsi. Sembrava una battuta e invece un anno dopo è scoppiata la Pisapiamania che lo ha portato alla conquista di Palazzo Marino. Com’è stato possibile? Ne parliamo proprio con l’avvocato Mario Fezzi.

Read More

La sconfitta di Berlusconi centrosinistra a valanga vincono Pisapia e de Magistris 0

 Crolla anche la Lega. Il Pd: il premier si dimetta.  I nuovi sindaci di Milano e Napoli hanno parlato al telefono con Napolitano

Read More

La vittoria del centrosinistra nelle città  0

Sessantasei a venti per il centrosinistra. Questo risultato da partita di basket piace molto al segretario del Pd, Pier Luigi Bersani, che sintetizza su Twitter la disfatta del centrodestra alle amministrative 2011: «Nel 2006, anno straordinario, registrammo 55 vittorie. Ora ne contiamo 66. Grazie a tutti» .

Read More

Il nuovo sindaco appare di notte e la città  esplode 0

Arancioni fuori, ma rossi dentro. Lo striscione sventola sotto un sole rovente che imperla le fronti e sbatte sul Duomo di un bianco accecante. Sono in migliaia a riempire la piazza già  dal primo pomeriggio, ad ascoltare ancora incredulo la diretta di Radio Popolare trasmessa dal palco montato in fretta e furia sull’onda dei primi exit poll. Non è il tempio buddista o l’adunata Hare Krishna che va in scena all’Elfo-Puccini, ma anche qui il colore è l’arancione e allora qualcuno ci tiene a ricordarlo, dentro è rossa questa gioia milanese. Giuliano Pisapia viene a salutare una piazza Duomo commossa alticcia e felice accolto dal solito canto «Libera, libera, libera Milano, dai Giuliano libera Milano». Ma lui chiarisce subito: «Lo dobbiamo cambiare questo slogan, perché mi pare che Milano sia già  bell’e liberata. Verso le nove.

Read More

Democrazia e identità  la Carta degli italiani 0

Domani in edicola con “Repubblica” un volume che raccoglie il testo in una edizione speciale Insieme agli articoli anche tre interventi: del presidente Napolitano, di Zagrebelsky e di Benigni

Read More

Città  aperte 0

Un voto di liberazione. Una svolta. I magnifici risultati di Milano e Napoli rompono l’incantesimo di un ventennio, travolgono i vecchi equilibri, infrangono lo stile di un ceto politico. Esplosi subito dopo la chiusura dei seggi, con percentuali da capogiro, emozionanti nelle proporzioni (specialmente quelle di Napoli), i risultati non giungono inaspettati. Ancor prima che dal voto comunale, erano annunciati dalle straordinarie mobilitazioni sociali che hanno segnato gli ultimi due anni della vicenda nazionale. Nel momento peggiore del peggior berlusconismo, seppellito dagli scandali sessuali e dalla dolorosa crisi economica, dalla parossistica guerra contro la magistratura e dal vergognoso spettacolo parlamentare, si è preso la scena un paese umiliato ma non rassegnato.

Read More

Cambiare è possibile 0

Da Milano e Napoli, con percentuali che soltanto un mese fa sembravano impossibili, l’Italia dei Comuni manda un chiaro segnale a Silvio Berlusconi: è finito il grande incantamento, il Paese vuole cambiare pagina.

Read More

E la Lega pensa allo strappo 0

La disfatta berlusconiana nelle urne è un uragano destinato ovviamente in primis a rovesciarsi sul destino politico del capo del governo, ma anche a scardinare il sistema politico degli ultimi quindici anni. Uno sconvolgimento in cui nulla resterà  come prima: partiti, alleanze, leader, sistemi elettorali, aggregazioni, schieramenti. Primo fra tutti il centrodestra così come lo abbiamo conosciuto, alla vigilia di un divorzio tra il Pdl e la Lega che potrebbe addirittura preannunciare lo sfaldamento dell’impalcatura bipolare che ha retto l’intera vicenda della Seconda Repubblica.

Read More

Effetto rompete le righe 0

Lo schiaffo è diventato disfatta; e tentazione serpeggiante di un «rompete le righe» che il vertice del centrodestra si prepara a contrastare. A Silvio Berlusconi non basta dire che si tratta di una sconfitta attesa. Sia lui che Umberto Bossi escono umiliati dal responso di Milano; e la Lega non può nemmeno consolarsi con alcune vittorie minori. Sedici giorni fa era andata al voto amministrativo convinta di avere «quasi in mano l’Italia» . Dopo i ballottaggi, invece, si ritrova con un Nord quasi in mano alla sinistra.

Read More

Fisarmonica meneghina 0

  La Milano dei cinque cerchi, quella della neoborghesia dei flussi, del terziario commerciale e dei servizi, degli invisibili migranti che lavorano e non votano, dei creativi metropolitani che lavorano comunicando e delle imprese fuori dalle mura nella pedemontana lombarda ha votato. Chissà  se la politica che verrà  saprà  tenere assieme i 5 cerchi? Vi precipita una nuova composizione sociale di operosi, di nuovi lavori che hanno voglia di mangiare futuro. C’è da sperare che chi andrà  a Palazzo Marino saprà , dopo aver vinto, continuare con logiche di ascolto e di accompagnamento.

Read More

Pisapia e de Magistris sono sindaci. Sconfitta Pdl, Bondi rimette il mandato 0

  Giuliano Pisapia: è lui il nuovo sindaco di Milano (Ansa)

MILANO – Giuliano Pisapia e Luigi de Magistris sono i nuovi sindaci di Milano e di Napoli. Lo spoglio delle schede, ormai avviato a conclusione, conferma i dati già  emersi dalle proiezioni Ipr Marketing per la Rai e, prima ancora, dagli «intention poll» di Sky Tg 24. A Milano lo spoglio di 1109 sezioni su 1.252 vede il candidato del centrosinistra al 55,15% e Letizia Moratti ferma al 44,85; a Napoli dopo 800 sezioni scrutinate su 886,Luigi De Magistris è al 65,2% e Gianni Lettieri al 34,79%.

Read More

Sono circa un milione e 100 mila le badanti che lavorano in Italia 0

Secondo una stima pubblicata sul portale “La voce.info”, quelle che lavorano con un regolare contratto sono 500 mila. Circa 400 mila donne lavorano in condizioni di totale irregolarità . Il sistema costa alle famiglie 12 miliardi di euro all’anno

Read More

Badanti, solo una su tre ha regolare contratto. Malgrado la sanatoria 0

 

Pasquinelli (Irs): “E’ un film già  visto, gli effetti delle sanatorie si riassorbono nel giro di uno o due anni”. A incidere è anche il costo dei contratti: l’assunzione costa sui 18 mila euro l’anno. “Servono agevolazioni fiscali”

Read More

Come sarà  la prossima Europa? 0

  Presseurop a partire da Nick Koudis

    Una federazione di ricche ed efficienti regioni industriali a nord, un’unione mediterranea finalmente libera dal rigore mitteleuropeo a sud. Per risolvere le incompatibilità  strutturali in seno all’Ue le ipotesi alternative non mancano.

    Read More

    Svimez, Italia a due velocita’ ma Nord da solo non regge 0

    Svimez, Italia a due velocita' ma Nord da solo non regge

    ROMA – A 150 anni dall’Unita’ nazionale, l’Italia rimane un Paese a due velocita’. Dal 1861 al 2010 il Pil del Mezzogiorno, a prezzi costanti, e’ cresciuto di 18 volte, anche grazie agli interventi degli anni ’60. Ma allo stesso tempo anche il divario con il Centro-Nord e’ aumentato, soprattutto a causa della carenza di occupazione. Lo rivela il volume ”150 anni di statistiche italiane: Nord e Sud 1861-2011”, edito da Il Mulino e presentato oggi alla Camera dall’associazione per lo sviluppo dell’industria nel Mezzogiorno, Svimez.

    Read More

    Proiezioni, vincono Pisapia e de Magistris 0

    AMMINISTRATIVE, SECONDO TURNO: Al voto 13 comuni capoluogo e sei province

    Il centrosinistra avviato a conquistare Milano e Napoli. Vittoria già  netta per il candidato dell’Idv

      Ballottaggi, occhi puntati su Milano e Napoli MILANO – Giuliano Pisapia e Luigi de Magistris potrebbero essere i nuovi sindaci di Milano e di Napoli. Le proiezioni di Ipr Marketing per Rai, relative ad un campione del 50% del totale delle sezioni, danno Pisapia al 55% e la Moratti al 45%. Il margine di possibile errore è stimato dagli autori delle analisi in circa il 4%. Ancora più netta la situazione nel capoluogo campano: de Magistris è accreditato del 64% contro il 36% del suo avversario Gianni Lettieri. Un distacco che appare ormai incolmabile. La vittoria di Pisapia e di de Magistris sarebbe confermata anche dai dati reali: lo spoglio di 456 sezioni su 1.252 vede il candidato del centrosinistra al 55,2% e Letizia Moratti ferma al 44,8.

    Read More

    L’assalto al Lido di Venezia cemento all’ombra della cricca 0

    L'assalto al Lido di Venezia cemento all'ombra della cricca
    Una voragine al posto dello storico bosco e lavori fermi: è quello che resta del progetto per il Nuovo Palazzo del Cinema. Avviato al  solito in “emergenza” dal vice di Bertolaso. E per finanziare l’opera si stanno svendendo gioielli della laguna, dove costruire ancora

    Read More