Alla Camera via all’articolo 1: «Divieto di eutanasia»

eutanasia testamento biologico 304

L’aula della Camera ha approvato, con 277 sì, 224 no e 16 astenuti, l’articolo 1 del disegno di legge sul testamento biologico, quello che esplicita il «divieto di qualunque forma di eutanasia». L’ok è arrivato, a scrutinio segreto, con i voti a favore di Pdl, Lega, Udc. Hanno detto ‘nò Pd (compresa la componente dei Radicali), Idv, Fli.

Unita.it Sergio Segio • 6/7/2011 • Libertà & Nuovi diritti • 114 Viste

L’articolo 1 è quello che reca il titolo ‘Tutela della vita e della salutè. Il testo, tra le altre cose «riconosce e tutela la vita umana, quale diritto inviolabile e indisponibile, garantito anche nella fase terminale dell’esistenza e nell’ipotesi in cui la persona non sia più in grado di intendere e di volere, fino alla morte accertata nei modi di legge».

E poi vieta «ai sensi degli articoli 575, 579 e 580 del codice penale ogni forma di eutanasia e ogni forma di assistenza o di aiuto al suicidio, considerando l’attività  medica e quella di assistenza alle persone esclusivamente finalizzate alla tutela della vita e della salute nonchè all’alleviamento della sofferenza».

La Camera ha approvato con 286 voti a 200 il secondo articolo del disegno di legge sul testamento biologico relativo al consenso informato al trattamento sanitario.

Il voto sul testo di nove articoli riprende domani dalle 9.30 alle 13 e sarà  aggiornato a martedì. La maggioranza mira ad approvare il provvedimento nella stessa giornata di martedì.

Articoli correlati

5 per mille

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

« »

Pin It on Pinterest

Share This