Birmania, stop alla diga dello scandalo prima vittoria dei cittadini sul regime 0

Dura un anno l’anti-Nobel per la Pace Pechino rinuncia al Premio Confucio.  Aung San Suu Kyi: “Stiamo cominciando a vedere l’inizio di un cambiamento” 

Read More

Tripoli, missione flop per Frattini 0

Jibril avverte: “Sul petrolio decide il futuro governo”. Polemica in conferenza stampa. Giornalista chiede dei rapporti tra Berlusconi e Gheddafi e rischia il posto in aereo

Read More

Parma, l’ultima bufera: indagati 11 assessori 0

Favori per appalti. Nuovo scandalo dopo le dimissioni del sindaco Vignali.  Una delibera per elevare la spesa nella gara d’appalto per la ristrutturazione 

Read More

Bari, l’inchiesta riparte da Lavitola Premier indagato? «Atto dovuto» 0

Sequestrata l’intervista in tv. Il vice di Laudati dirige le indagini

Read More

«Contratti pubblicitari usati come tangenti» 0

La procura di Napoli ordina di verificare le inserzioni sull’«Avanti»

Read More

Il Pdl apre all’Udc sulle intercettazioni Il Pd: ostruzionismo 0

 Ghedini: una via condivisa senza atti d’imperio Vietti del Csm: anomalie negli ultimi casi

Read More

Il patrimonio venduto (a parole) 0

 Venticinque anni di promesse, non è stata ceduta neppure una caserma

Read More

Della Valle attacca: adesso finiamola con la classe politica incompetente 0

MILANO — Oggi, a pagina 4 del Corriere della Sera, i lettori possono trovare un’inserzione pubblicitaria a pagamento che l’imprenditore Diego Della Valle ha fatto pubblicare anche su Repubblica, Il Sole 24 Ore e la Gazzetta dello Sport. Questa volta non ci sono fotografie di modelle o prodotti, e non compare alcun brand. Il proprietario della Tod’s e socio partecipante al patto di Rcs MediaGroup (che pubblica Corsera e Gazzetta) con il 5,4% detenuto dalla sua Dorint holding, firma personalmente un testo di poco più di trenta righe il cui titolo non lascia dubbi sul significato: «Politici ora basta».

Read More

«Pensioni, Irap, patrimoniale Risposte o addio dialogo» 0

Da Confindustria alle Coop: il «manifesto» per la crescita

Read More

Berlusconi tra due fuochi E parte la corsa al 2012 0

Timori per l’uscita «a freddo» del Colle. Critiche a Marcegaglia

Read More

Dal Quirinale un richiamo senza precedenti 0

Un durissimo altolà  ai lumbard evocando la carta costituzionale

Read More

Napolitano avverte Bossi e chiede la riforma elettorale 0

«Secessione fuori dalla storia». E cita Finocchiaro Aprile

Read More

NAPOLI E PUGLIA, DUE PERCORSI DA ACCOMUNARE 0

ACQUA PUBBLICA  In questo momento di “rivoluzione dei beni comuni” e di inversione di rotta, anche al fine di costituire un fronte comune delle realtà  regionali e locali, mi piace ricordare il disegno di legge regionale della Regione Puglia di ripubblicizzazione dell’Aqp spa elaborato e approvato dal tavolo tecnico, che ho avuto l’onore di coordinare, nell’ottobre-dicembre 2009.

Read More

Sarkozy: “Salveremo la Grecia” ma i mercati temono il default 0

Papandreou ricevuto all’Eliseo, forti cali per le Borse. Scendono i redditi negli Usa. La Bce avrebbe sospeso l’acquisto di bond italiani e spagnoli 

Read More

San Raffaele, si indaga anche per bancarotta 0

Dall’inchiesta nuovi riscontri su false fatturazioni e ostacolo all’attività  di vigilanza. La nuova ipotesi di reato giunge dopo la richiesta di fallimento. Il 12 ottobre l’udienza. Al vaglio della procura le carte trovate in casa del dirigente suicida Mario Cal 

Read More

Avio, la Cdp accelera sul dossier respinte le offerte di Mtu e Safran 0

Advisor già  al lavoro per l’ingresso del Fondo strategico nel capitale della partecipata di Finmeccanica.  Secondo il Financial Times presentate due proposte da 3 miliardi

Read More

Bpm, in cda il caso “carriere pilotate” strada in salita per Bonomi e Sposito 0

Il riassetto in corso incendia ancora il titolo in Borsa, che guadagna il 13,8% fino a 1,87 euro. Il potenziale nuovo investitore Claudio Sposito (Clessidra): “Nessun incontro in Banca d’Italia” 

Read More

Il manifesto di Kà¼ng “Ratzinger ha fallito” 0

Dalle donne al celibato le riforme dopo gli scandali.  Il saggio del teologo Kà¼ng affronta gli abusi sessuali e la crisi del cattolicesimo. Quello che rende malata la situazione attuale è il monopolio del potere e della verità , il clericalismo, la sessuofobia e la misoginia. Il papato deve essere rinnovato, ai sacerdoti non si può negare il calore di una famiglia ed è necessaria l’ordinazione femminile 

Read More