Dell’Utri e la storia, un bel corpo a corpo 0

Ah, averlo saputo prima. Magari, intuendo che i loro volantini avrebbero raggiunto prezzi da amatore (17.000 euro per 17 comunicati, mille euro l’uno), le Br avrebbero scelto l’editoria invece della lotta armata.

Read More

Tertium datur 0

Urgenza. Non riesco a trovare un altro termine per sintetizzare il sentimento che ha spinto i proponenti del documento Per un nuovo soggetto politico a uscire allo scoperto ora: la sensazione della necessità , impellente, di un gesto, di una parola, di una proposta che aiutino a spezzare il rapido processo di logoramento prodotto dall’intreccio perverso tra crisi economica e crisi politica.

Read More

Il Paese delle libertà  scopre l’Islam ostile 0

Dopo le stragi di Tolosa, si era levato in Francia un pressante appello a non confondere Islam e terrorismo, estremismo e immigrazione, ordine pubblico e libertà  personali. Un appello condiviso dalle forze politiche, dalle comunità  religiose e dalla società  civile. La confusione è però grande sotto il cielo francese.

Read More

LA SPOON RIVER DELLA CRISI 0

Il lavoro davvero rende liberi, perdere il lavoro vuol dire perdere la libertà . Vi sarete accorti che il rogo fotografato a Bologna l’altroieri somigliava a quello del giovane tibetano a Nuova Delhi del giorno prima. E i titoli, a poche pagine di distanza: “Il trentesimo tibetano che si è dato fuoco nell’ultimo anno”, “Nel Veneto, già  trenta suicidi di imprenditori”.

Read More

I «grandi» di Spagna 0

Lo sciopero generale contro la riforma del lavoro riempie tutte le città  del paese. Un oceano di persone paralizza Madrid. Impossibile contare le tante sigle viste in piazza. Prossima fermata: 1 maggio 200mila in Galizia, 180mila in Andalusia. A Barcellona scontri a margine del corteo. Un ferito a Vitoria

Read More

«Successo enorme, l’inizio di una resistenza qui e in Europa» 0

26 anni, l’eletto più giovane e più «twittero» delle Cortes: «Dopo oggi e la sconfitta in Andalusia Rajoy è avvisato»

Read More

Camusso a tutto spiano 0

I sindacati si preparano allo sciopero generale del 13 aprile, ma intanto il governo abbassa il costo dei lavoratori temporanei

Read More

Sempre più poveri e si infiamma lo scontro elettorale 0

In Francia ci sono 11 milioni di poveri, persone che vivono con meno del 60% del reddito medio (954 euro), pari al 13,5% della popolazione.

Read More

L’ultima di Manpower: offre anche lavoratori «low cost» 0

Un accordo firmato con il governo Monti permette di utilizzare gli «svantaggiati» come disposto dalla legge 30

Read More

Un altro lavoratore si dà  fuoco in strada 0

Non si arresta la catena di morti indotte dalla crisi, ormai al ritmo di una al giorno. Intanto il Paese sprofonda in una recessione che pare senza fine. Il ministro dello Sviluppo: agire subito. In Italia ogni anno si tolgono la vita più di tremila persone. Sono in costante aumento i casi di suicidio dovuti a motivi economici o di lavoroI conti li faremo alla fine di questo annus horribilis 2012, ma il dato ormai è certo. Saranno sempre di più le persone disperate che decideranno di togliersi la vita perché hanno perso il lavoro o perché sono diventate povere a causa della crisi.

Read More

L’opposizione marca Merkel sul fiscal compact 0

Nessuno è profeta in patria, nemmeno Angela Merkel. A Bruxelles, forte dell’appoggio del francese Sarkozy e di altri governi di centrodestra, la cancelliera tedesca ha imposto un drastico patto di austerità  fiscale.

Read More

Passera: «Un anno di recessione» 0

Dopo le rose di Monti, le spine di Passera. Il ministro dello Sviluppo in audizione alla Camera ha parlato di recessione lunga, di stretta del credito, di manovre in arrivo nella forma di un «pacchettone che tocchi la vita delle famiglie» ogni «2-3 mesi».

Read More

La rivolta dei coalizionisti 0

Dal Pd è già  partito il tam tam: chi è contro questa riforma vuole solo tenere il porcellum

Read More

I tecnici No Tav smontano il documento presentato dal governo 0

Sandro Plano: «Il testo di Monti ha scarso rigore tecnico e mette in rilievo solo gli aspetti positivi dell’opera»

Read More

«Una rivoluzione editoriale» 0

Paolo Peluffo, sottosegretario all’Editoria: «I giornali stanno cambiando in tutto il mondo. Ma in Italia la crisi è drammatica». E sui contributi conferma: pulizia, fondi e regole chiare grazie ai nuovi criteri

Read More

Morti in 63. Italia colpevole 0

Colpevoli. Colpevoli della morte di 63 persone, tra cui due bambini e venti donne. Morti di fame e di sete. Morti perché tutti hanno voluto «voltare gli occhi dall’altra parte».

Read More

«La peste italiana contagia l’Europa» 0

«Il 25 aprile la seconda marcia per l’amnistia in difesa dei valori della Costituzione»

Read More

“Attenti all’effetto emulazione la disperazione è contagiosa” 0

La psicologa Kety Ceolin di “Terraferma” Chi resta disoccupato si sente solo e fragile. Chi si chiude in se stesso rischia di più. Per questo la prima cura è provare a parlarne

Read More

“Lo Stato è troppo lontano chi produce non ce la fa più” 0

Lo scrittore ed ex imprenditore Edoardo Nesi  I manager staccano, i titolari di piccole aziende no. Per loro licenziare è un dramma. Per questo arrivano più facilmente a gesti estremi

Read More

Verona, operaio si dà  fuoco in piazza “Niente paga da 4 mesi, voglio lavorare” 0

Soccorso immediatamente: non è grave. Secondo caso in due giorni   È un marocchino di 27 anni. Si è cosparso di benzina urlando: “Non voglio spacciare, non voglio rubare” Era alle dipendenze di un connazionale che aveva messo su una cooperativa. Lesioni molto lievi: ora è ricoverato in psichiatriaBortolussi, leader degli artigiani di Mestre: “Non possiamo guardare in silenzio l’ennesimo gesto di disperazione”

Read More