Firmato il contratto della logistica per i fattorini Amazon

Firmato il contratto della logistica per i fattorini Amazon

Un contratto anche per i fattorini della Amazon in Lombardia: ieri, dopo sette ore di trattative, è stato firmato l’accordo tra la RPost e la multinazionale degli acquisti on line per l’applicazione del contratto nazionale del trasporto merci e logistica. I dipendenti della RPost, che lavorano per i servizi di e-commerce, si erano mobilitati per chiedere il riconoscimento della loro attività all’interno di un quadro di tutele strutturato.

«L’accordo – spiega la Filt Cgil Milano Lombardia – chiude la vertenza e la mobilitazione che ha visto nelle scorse settimane i lavoratori e il sindacato impegnati per il riconoscimento della professionalità, degli inquadramenti e della clausola di salvaguardia del contratto nazionale del trasporto merci e logistica».

Negli ultimi anni conflitti all’interno dell’immenso polo logistico Amazon in Lombardia sono finiti più volte al centro delle cronache locali e nazionali, rendendo la stessa multinazionale un po’ il simbolo delle rivendicazioni degli operai 2.0. Vertenze aperte non solo dai confederali, ma anche dai sindacati di base.

«L’intesa che abbiamo firmato – conclude la Filt Cgil – rappresenta un passo avanti nelle condizioni di lavoro per la filiera di Amazon e il ripristino della normativa contrattuale di filiera».

FONTE: Mirco Viola, IL MANIFESTO



Related Articles

La grande fuga dei giovani dall’Italia 80mila dicono addio, soprattutto al Nord

Gli emigranti cresciuti di un terzo nel 2012. Germania e Svizzera le mete più ambite. L’esodo più massiccio riguarda la fascia di età  compresa tra i 20 e i 40 anni. Boom di partenze tra i laureati lombardi e veneti. “Così guadagnano 540 euro in più” 

Atene assediata

La Gre­cia, per il momento, è sola a dispetto della sua mai scon­fes­sata volontà euro­pei­sta. Solo le forze sociali, i movi­menti e i sin­da­cati euro­pei pos­sono soste­nere le ragioni di Atene

Generali, i grandi soci vogliono Greco

Perissinotto cerca alleati e va allo scontro in cda. Decisivo il voto degli indipendenti   Del Vecchio: “Ci vuole un cambio di passo”. L’ad: “Vive all’estero lontano dalla nostra realtà ” 

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Write a Comment