Venezia: il corteo del Comitato No Grandi navi a piazza San Marco

Venezia: il corteo del Comitato No Grandi navi a piazza San Marco

Sulle note da carnevale tutto l’anno della canzoncina Cacao Meravigliao, una folla di ottomila manifestanti – dato della polizia municipale – ha protestato ieri con un cordone attorno a piazza San Marco contro l’approdo delle Grandi navi a Venezia. La manifestazione indetta dal comitato No Grandi navi, che ha presentato anche una denuncia alla procura per l’incidente di domenica scorsa, quando la Msc Opera ha perso il controllo ed è andata a sbattere contro un battello e la riva di San Basilio, inizialmente non aveva il permesso per entrare in piazza San Marco in virtù dell’interdizione alle manifestazioni politiche dal 1997 dopo l’assalto dei Serenissimi della Lega, ma i manifestanti erano decisi a violare il regolamento della “zona rossa” dietro lo striscione «Fuori le navi dalla laguna». E nel corso del corteo il prefetto Zappalorto ha concesso il suo placet.

* Fonte: IL MANIFESTO


Tags assigned to this article:
Comi­tato No Grandi NaviNo grandi naviVenezia

Related Articles

Vince la scienza e ora torniamo alla nostra dieta mediterranea

L’oncologo Veronesi: “Conoscere le cause della malattia aiuta a prevenirla”

I milanesi pretendono unà  citta più ecologica

Giuliano Pisapia: «Milano si candida a diventare la metropoli più verde d’Europa». Festa doppia ieri sera in piazza Cairoli. Perché a Milano la schede da barrare con una X sul Sì erano ben nove e quindi hanno raggiunto il quorum (peraltro fissato al 30%) anche i cinque referendum ambientali consultivi promossi dal Comitato Milanosimuove.

Attac: informare, discutere e agire

Promossa da Attac, a Parigi si è tenuta l’università estiva della più grande di tutte le reti internazionali di alternativa al neoliberismo emerse dal movimento altermondialista

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Write a Comment