Muore Padre Des a Belfast, il prete del popolo

Il funerale, venerdì è stato l’ultimo abbraccio della gente al suo “Father Des” che tanto ha fatto per il processo di pace nordirlandese

orsola casagrande • 9/11/2019 • Contenuti in copertina, Internazionale, Talking Peace • 191 Viste

Lo chiamavano il prete del popolo. E padre Desmond Wilson certamente lo era. A West Belfast era un’istituzione. Umile, riservato, sempre disponibile. Padre Des era un peacemaker e un attivista comunitario.

Padre Des è morto a 94 anni martedì scorso, nella sua Belfast.

Il funerale, venerdì è stato l’ultimo abbraccio della gente al suo “Father Des” che tanto ha fatto per il processo di pace nordirlandese come per le comunità di Springhill e Ballymurphy negli anni più duri dei cosiddetti “Troubles”.

Padre Des era sempre in prima linea, per mediare, per trovare soluzioni, per assicurarsi che gli adulti ricevessero una scolarizzazione.

Padre Des era cresciuto nella Ormeau Road, in Belfast Sud e aveva frequentato il St Malachy’s College. Nel 1949 aveva preso i voti.

Per 16 anni è stato direttore spirituale della scuola (che si trova a Nord Belfast) prima di approdare alla parrocchia di St John, a West Belfast nel 1966.

Negli anni successivi, Padre Des entrò inevitabilmente in contrasto con la chiesa cattolica e in seguito decise di dimettersi da cariche ecclesiastiche.

Al funerale, venerdì, è stato l’ex presidente del Sinn Féin, Gerry Adams, a prendere per primo la parola per rendere omaggio a Padre Des. Adams ha detto che “la comunità di West Belfast considera Padre Des un amico e mentore”.

Adams ha aggiunto: “Padre Des ha dedicato la sua vita ad aiutare la gente. Durante i terribili anni del conflitto, è stato a fianco della comunità di Upper Springfield Road contro l’aggressione e la violenza delle forze britanniche.”

Adams ha anche ricordato che “Padre Des, insieme a Padre Alec Reid, è stato artefice di un processo di mediazione tra i diversi gruppi repubblicani. Una mediazione che ha certamente salvato vite dopo le faide degli anni ’70.”

I due preti, ha ancora ricordato Adams, “sono andati oltre e sono andati a parlare con paramilitari unionisti e hanno facilitato incontri tra repubblicani e lealisti. Hanno incontrato rappresentanti dei governi inglese e irlandese e chiunque volesse ascoltarli nella speranza che il dialogo sarebbe stato un contributo al processo di costruzione della pace nel Nord Irlanda.”

Anche il Presidente della Repubblica d’Irlanda, Michael D. Higgins ha inviato una dichiarazione di condoglianze. “Come presidente d’Irlanda voglio ringraziare Padre Des Wilson che ha dedicato la sua vita alla costruzione di un’Irlanda più inclusiva, più accogliente e in pace. Padre Des – ha aggiunto il presidente – parlava e lavorava tanto in irlandese quanto in inglese ed era riconosciuto da tutti come “un vero campione del popolo”.

Articoli correlati

5 per mille

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

« »

Pin It on Pinterest

Share This