301 di Bibi Bozzato e Orsola Casagrande

301 di Bibi Bozzato e Orsola Casagrande

301 di Bibi Bozzato e Orsola Casagrande (2008 -12’30”)

STREEEN  propone un corto dal Rojava Film Festival.

*****

L’articolo 301 del Codice Penale turco punisce chi insulti la Turchia, la nazione turca, le istituzioni del governo turco, o gli eroi nazionali turchi come il fondatore della Repubblica Mustafa Kemal Atatürk.

Entrato in vigore il 1 giugno 2005 insieme ad un pacchetto di riforme destinato a favorire l’apertura del processo di ingresso della Turchia nella UE, è stato emendato il 30 aprile 2008 per cambiare ‘turchità’ con ‘nazione turca’.

Moltissimi gli intellettuali, giornalisti, scrittori, uomini e donne della cultura accusati e processati grazie al 301. Recentemente molti giornalisti sono stati accusati utilizzando il 301 per aver criticato le operazioni militari di invasione di Afrin nel 2018 e la Federazione del Nord Est della Siria nell’ottobre 2019.

In questo film compaiono i musicisti Sanar Yurdatapan (incarcerato varie volte per la sua difesa della libertà d’espressione), Ferhat Tunç (oggi costretto a vivere in esilio), i giornalisti Ertugrul Kurkçu (anche ex deputato HDP, costretto a vivere in esilio), Ahmet Altan (tuttora in carcere), Ragip Zarakoglu (anche editore, anch’egli costretto a vivere in esilio), l’ex sindaco di Sur Abdullah Demirbas (in esilio), l’avvocata e co-presidenta dell’Associazione Diritti Umani (IHD, sotto processo per i suoi editoriali pubblicati dal quotidiano Ozgur Gundem, chiuso per decreto governativo), Ruzgar Gokce (militante della tartassata LAMBDA Istanbul, organizzazione LGBT) e Rodi (rifugiato politico kurdo a Venezia).

guarda qui il film



Related Articles

Morti in carcere: quando lo Stato indaga su se stesso, secondo la CEDU

Quando una indagine sulla morte di una persona detenuta si può dire una “indagine giusta”? Quando lo “stato che indaga

Edoardo Zanchini: Realizzare un modello energetico pulito

Intervista a Edoardo Zanchini, a cura di Monica Di Sisto e Alberto Zoratti, dal 14° Rapporto sui diritti globali

Palestinian writer and Fatah representative attacked in Gaza

On the evening of Monday, March 18, some ten masked, armed men attacked novelist and spokesman for Fatah in Gaza Atef Abu Saif and his neighbor Abdul Meni’m Jadallah

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Write a Comment