Guerra in Yemen. Basta armi ai Saud dall’Italia: il Tar boccia il ricorso di Rwm

Guerra in Yemen. Basta armi ai Saud dall’Italia: il Tar boccia il ricorso di Rwm

Lo stop alla vendita di armi all’Arabia saudita e agli Emirati (impegnati dal 2015 in una sanguinosa operazione militare contro lo Yemen) era giunta lo scorso 29 gennaio quando il governo italiano aveva revocato le licenze, già autorizzate ma non consegnate, a Riyadh e Abu Dhabi (12.700 bombe).

Rwm aveva mosso ricorso parlando di misura «ad aziendam»: «Si è tenuto conto del danno economico (almeno 250 milioni di euro) derivante all’azienda?», si chiedeva l’ad di Rwm Fabio Sgarzi alla vigilia della decisione del Tar. Dal 2019 l’azienda parla di grave crisi (giustificando così anche casse integrazioni e mancati rinnovi di contratto), ma di fatto – lo scrivevamo lo scorso 15 novembre – ha in essere commesse milionarie con Qatar e Turchia.

* FonRwm Italiate: Chiara Cruciati, il manifesto



Related Articles

Ordine mondiale. Usa e Unione europea in lite, ma unite contro Russia e Cina

La strategia resta comune. Lo confermano le ultime decisioni prese dalla Nato, di cui sono principali membri tutte le potenze del G-7

Putin prenota il Cremlino fino al 2024

Lanciata ufficialmente la candidatura, staffetta con Medvedev che tornerà  premier .  L’annuncio ieri durante il congresso del partito. Si vota a marzo. Onorato di ricandidarmi per la presidenza: se il partito vincerà  alle prossime elezioni, e non ho dubbi, faremo una nuova squadra. E Dmitri sarà  il mio primo ministro

Tutto quello che c’è da sapere sulle elezioni europee

Dal 22 al 25 maggio nei 28 paesi dell’Unione europea si svolgeranno le elezioni per il rinnovo del parlamento europeo

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Write a Comment