Turchia. La Corte costituzionale boccia la messa al bando dell’Hdp

Turchia. La Corte costituzionale boccia la messa al bando dell’Hdp

Primo stop, significativo, per il procuratore capo della Corte d’Appello della Cassazione turca: la Corte Costituzionale, a cui aveva presentato la richiesta di chiusura del Partito democratico dei Popoli (Hdp), ha rispedito la denuncia al mittente. Errori procedurali, dice la Corte. La Cassazione potrà ripresentare una nuova denuncia ma, come spiega l’emittente Ntv, di fatto il caso è rinviato «a tempo indeterminato».

La denuncia del procuratore capo si basa sull’accusa di attentato all’unità nazionale di cui l’Hdp, partito della sinistra turca, pro-curdo, si sarebbe macchiato intessendo rapporti con il Pkk.

Oltre alla messa al bando, la procura chiedeva anche il divieto per i suoi membri di ricoprire cariche politiche per cinque anni. Una mossa seguita a una lunghissima pressione politica da parte dei partiti di governo che puntano a liberarsi di un temibile avversario politico.

* Fonte: Chiara Cruciati, il manifesto



Related Articles

Pakistan Scandali, scontri armati la tempesta perfetta all’ombra dei militari

Rapporti tesi con gli Stati Uniti La spina dei Taliban e un grave conflitto tra i poteri dello Stato A Islamabad regna una crisi profonda Con lo spettro golpe

Ecuador. Vince a sorpresa il banchiere Guillermo Lasso, e con lui i paradisi fiscali

Ballottaggio a sorpresa. Il candidato della destra neoliberista Lasso ribalta i pronostici: il nuovo presidente è lui. Addio ai progressi della Revolución Ciudadana. Quel mondo che Correa aveva provato a regolamentare. Le proprietà del vincitore: 136 immobili per 64 milioni di dollari, alcuni comprati in contanti

Le figure sgraziate di una danza che premia il potere

ANALISI I lati oscuri della vicenda che ha coinvolto l’ex-direttore del Fmi
L’esito del caso di Strauss-Khan svela come la gestione della giustizia negli Usa sia basata sugli scontri senza esclusione di colpi tra difesa e accusa

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Write a Comment