Il 17 maggio presentazione online del 18° Rapporto, da Binaria-Gruppo Abele

La pandemia di Covid-19 ha portato e sta residuando un drastico peggioramento nei diritti e nelle libertà, così come nella condizione sociale ed economica di milioni di cittadini in molte parti del mondo. Ma assai pochi sono i segnali e le volontà politiche per il necessario cambiamento di sistema. Se ne parlerà il 17 maggio, presentando il 18° Rapporto sui diritti globali-Stato dell’impunità nel mondo 2020

Read More

La Germania accelera: «Taglio delle emissioni di CO2 del 65% entro il 2030»

Clima. Il piano annunciato ieri segna un cambio di passo, ma si tratta ancora di una bozza, i passaggi-chiave per raggiungere il nuovo obiettivo devono ancora essere concordati con Cdu e Csu

Read More

Schiacciato dalla fresa che azionava da 20 anni

Strage sul Lavoro. A Busto Arsizio ennesimo tragedia. La moglie: si lamentava fossero in pochi. In Lombardia già 27 morti nel 2021. Re David (Fiom): risorse a imprese vincolate a spese in sicurezza

Read More

Pandemia. Oggi il WTO si riunisce sui vaccini, Biden «favorevole» alla moratoria

Stati Uniti. La Casa bianca pronta a rinunciare ai brevetti sui vaccini. Dodici deputati repubblicani contrari. UsToday a favore. La speaker della Camera Nancy Pelosi insiste sulla rinuncia ai diritti intellettuali.

Read More

Covid & affari. Moratoria sui brevetti: è scontro nel Wto, ma il blocco europeo vacilla

L’opinione pubblica del continente favorevole alla sospensione. Il Consiglio generale però ancora non trova una posizione comune. Nei Paesi del G7 sette abitanti su dieci chiedono alle case produttrici la condivisione. L’iniziativa dei cittadini Ue, No Profit On Pandemic, chiede di appoggiare la mozione di India e Sudafrica

Read More

Europa. Giochi di guerra della NATO, 28mila soldati nei Balcani in piena pandemia

Defender Europe 2021. Mega-esercitazione con 28 mila soldati di 26 Paesi: costa mezzo miliardo di dollari. Il generale Walters in Albania cita il «D-Day» lo sbarco in Normandia degli alleati nel 1944 

Read More

A Madrid vince il Partito popolare, il rischio del patto con l’ultradestra

Socialisti secondi ma in forte calo. L’affluenza segna un record storico, oltre l’80%. Perdono socialisti e Unidas podemos, Pablo Iglesias annuncia il ritiro dalla politica

Read More

Strage sul Lavoro. In tre mesi 185 morti, raddoppiati fra gli over 60

 I dati Inail sul primo trimestre 2021 rispetto all’anno precedente: 185 morti, più 11,4%. Fillea Cgil: triplicati nei cantieri, servono patente a punti, Durc e omicidio colposo

Read More

Francia/Egitto. La dottrina Macron: armi per 4,5 miliardi al dittatore al-Sisi

Lo scorso dicembre il presidente francese disse che i diritti umani non potevano condizionare il business. Ieri il mega accordo, finanziato per buona parte dalle banche francesi. Intanto Il Cairo lancia la seconda fase delle riforme economiche, gli egiziani tremano

Read More

Madrid. Cinque milioni oggi al voto, con rischio ultradestra al governo

Spagna. Dopo una campagna elettorale esasperata il Pp è in testa nei sondaggi, se vince avrà bisogno dell’ultradestra. La portata delle elezioni è nazionale, sfida all’esecutivo di Pedro Sánchez. Oggi al voto

Read More

Migranti. La nave ea-Watch 4 arriva a Trapani con 456 salvati

Mediterraneo. Nuovo naufragio, davanti alle coste libiche di Zawya affiorano i corpi di undici persone. Sbarchi autonomi a Lampedusa e in Puglia. Dall’inizio dell’anno sono 10.107 gli arrivi via mare

Read More

Omicidi bianchi. Luana D’Orazio, operaia di 23 anni, muore in un’azienda tessile

E’ rimasta impigliata nel rullo dell’orditoio, un ingranaggio della macchina. La denuncia dei sindacati confederali: “Ancora oggi si muore per le stesse ragioni e allo stesso modo di 50 anni fa, nonostante lo sviluppo dei macchinari e dei sistemi di sicurezza. È come se la tecnologia si arrestasse alle soglie delle fabbriche”.

Read More

Colombia. Grande mobilitazione popolare contro il governo di Iván Duque

7 milioni di persone hanno manifestato in tutto il Paese. 21 morti in sei giorni di proteste per la repressione dell’Esmad. Alla fine il presidente è costretto a rinunciare alla riforma tributaria

Read More

Nel paese dei ricchi e dei «resilienti» sempre più poveri e diseguali

Esplodono le disuguaglianze. Prima del Covid 500 mila possedevano il 22% della ricchezza mentre 25 milioni hanno subito il calo più forte del reddito dagli anni ’90. Oggi ci sono già 1 milione di poveri e 950 mila senza lavoro in più. Il «Recovery» parla di 750 mila posti solo nel 2026

Read More

Primo maggio. Altro che festa: 900mila posti in meno da inizio pandemia

I Dati. Lo certifica l’Istat anche se a marzo la disoccupazione cala al 10,1% Pil del primo trimestre: -1,4%. Crolla la locomotiva tedesca (-1,7%). Il primo trimestre 2021 vede la scomparsa di 254 mila lavoratori. A marzo cala la fascia 35-49enni, donne e dipendenti fissi, ma c’è il recupero di 34 mila occupati in totale

Read More

Primo Maggio, convergenza delle lotte per rendere visibili gli invisibili

A Milano, Bologna, Roma e in altre città in piazza movimenti, sindacati e auto-organizzati. Sfila un’ampia e eterogenea rappresentanza di un quinto stato ancora frammentato. E’ la festa programmatica di chi, al di là delle vertenze settoriali, cerca una rivendicazione comune come il reddito di base e le politiche per superare la precarietà

Read More

Venezuela-Colombia, strage di soldati al confine

Escalation. Sono 16 i soldati dell’esercito bolivariano morti negli scontri con «forze narco-paramilitari finanziate dall’oligarchia colombiana».

Read More

Russia/Europa. Mosca replica con sanzioni contro David Sassoli e funzionari Ue

Il divieto d’ingresso in Russia porta a una nuova battuta d’arresto nei rapporti tra Mosca, Bruxelles e Roma. Il ministero degli esteri russo: una risposta alle sanzioni contro sei nostri cittadini. Erano state assunte dall’Unione europea per l’arresto di Navalny e la repressione contro persone Lgbtqi

Read More

La retata di Parigi, ovvero quando la politica lascia campo libero alla polizia

Inevitabilmente ci si interroga sul senso della impresa “Ombre rosse” e pare che sia più a uso e consumo della Francia di Macron che della ministra Cartabia, che pare abbia rassicurato che non si ripeteranno sceneggiate squallide come quelle messe in atto dall’ex ministro Bonafede per l’arrivo di Cesare Battisti

Read More