INTERNAZIONALE

Back to homepage

Con Biden la diplomazia torna in Africa, ma i droni killer restano

War On Terror. Già rafforzata da Trump la presenza militare nel continente e la vendita di armi agli alleati. Dalla nuova base aerea di Africom in Niger alle ricche forniture militari verso il Marocco

Read More

Voto in Catalogna: bassa affluenza, bene indipendentisti e sinistra

La sinistra conquista 83 seggi su 135. Flop del centro-destra, ma exploit di Vox. Due maggioranze possibili, il socialista Illa ha già detto che si presenterà come candidato, ma con chi non si sa

Read More

Kosovo al voto: stravince Autodeterminazione il partito di Albin Kurti

Voto storico. Crolla l’Ldk del defunto Rugova, cala anche il Pdk di Thaqi. E l’Europa si allontana

Read More

Seidik Abba: «La soluzione per il Sahel non può essere solo militare»

Alla vigilia del vertice franco-africano in Ciad parla il giornalista e scrittore Seidik Abba: «I governi locali avrebbero dovuto investire in scuole, servizi sanitari e crescita lavorativa. Se questo avvenisse realmente il fenomeno jihadista perderebbe la sua forza propulsiva»

Read More

Kurdistan. «Ocalan libero, un altro Medio Oriente è possibile»

Intervista a Yilmaz Orkan (Uiki) in vista dei 22 anni dalla cattura del fondatore del Pkk: «Sarebbe una vittoria per i progressisti della regione e condurrebbe a una nuova convivenza tra popoli. La sua prigionia è sintomo dell’autoritarismo, in Turchia ma non solo»

Read More

Ecuador: ancora in campo l’altra sinistra possibile di Yaku Pérez

Nel bel mezzo del boom delle commodities, il correísmo consolidò una leadership popolare e una base elettorale a livello nazionale, trainata dalla crescita economica e dalla riduzione della povertà, così come è accaduto in altri paesi dell’America Latina

Read More

Myanmar. Nasce un parlamento clandestino che sfida la giunta golpista

Dopo il golpe. La Lnd rinomina Aung San Suu Kyi consigliere di Stato. La piazza piange la prima vittima, una donna colpita da un proiettile

Read More

Myanmar. Continuano le proteste, mano pesante dei golpisti

Oggi è il quinto giorno di protesta. Una donna sarebbe stata uccisa da un proiettile che l’ha colpita alla testa mentre un altro manifestante ha preso il colpo in pieno petto e versa in gravi condizioni

Read More

Myanmar. I militari golpisti introducono legge marziale

Dopo il colpo di stato. I militari non parlano più di elezioni e cooptano piccoli partiti etnici per legittimarsi

Read More

Haiti. Moïse scatena la repressione, l’opposizione nomina un presidente a interim

Repressione contro le proteste. In soccorso al governo arrivano gli Usa: «Un nuovo presidente dovrà succedere a Moïse alla scadenza del suo mandato il 7 febbraio del 2022»

Read More

Presidenziali in Ecuador. Boom della sinisitra, un indigeno al ballottaggio

Con il 32% vince il delfino di Correa, Arauz. Secondo a sorpresa Pérez. La destra di Lasso stracciata, perde anche nella sua roccaforte. Ottimo risultato anche per Sinistra democratica di Hervas, l’outsider che conquista i giovani

Read More

USA-Russia. Torna il trattato sulle armi nucleari e Biden toglie il sostegno ai sauditi

Dopo il voto favorevole del parlamento russo a fine gennaio, anche Washington proroga di 5 anni l’accordo stracciato da Trump. Il nuovo inquilino della Casa bianca annuncia: «L’America è tornata»

Read More

Libano. Mentre la crisi piega il paese, tornano gli omicidi politici

Libano. Ucciso Lokman Slim, editore e attivista anti-Hezbollah e legato agli Usa. Il movimento: non siamo stati noi. Sul paese, scosso dalle proteste, le pressioni francesi: un governo in cambio dei soldi

Read More

Argentina. Dopo l’approvazione, la patrimoniale trova i primi scogli

Contributo «solidale e straordinario». Approvata dal Parlamento ora deve essere applicata. Ma i big dell’agrobusiness boicottano urlando all’esproprio statale

Read More

Myanmar. Golpe dei militari, arrestata Aung San Suu Kyi

Interrotto il processo democratico. Dopo l’esito elettorale sfavorevole. La scusa per il colpo di mano le presunte «irregolarità»

Read More

Afghanistan. I Talebani fanno strage, almeno 15 morti: «Welcome Biden»

All’alba di ieri un’autobomba ha colpito un avamposto delle unità di protezione civile – che rispondono ai servizi segreti della National Directorate of Security (NDS) – nel distretto di Shirzad, nella provincia orientale di Nangarhar, al confine con il Pakistan

Read More

Renzi e i sauditi. Con Biden cominciano tempi duri per gli Antipatici

Ma per essere credibile sulla questione diritti umani con Russia e Cina, e agli occhi dell’opinione pubblica internazionale, Biden ha bisogno di fare qualche cosa di serio con i sauditi

Read More

Kurdistan. Tra coronavirus e crisi economica, una città avvolta nel dolore 0

Amed (Diyarbakır) è una delle città più importanti del Medio Oriente, della Turchia e del Kurdistan. Commercianti, operai, contadini sono stati lasciati soli ad affrontare sia il Coronavirus che la crisi economica

Read More

Libia. Gli Stati uniti rubano ad Haftar il sistema di contraerea russo

A giugno una missione segreta americana ha prelevato un Pantsir S-1 delle forze di Bengasi e lo ha trasferito in Germania

Read More

Tunisia, proteste contro il rimpasto di governo: 1200 arresti e una vittima

Crisi su crisi. Piazze in fermento dal parlamento alla periferia della capitale. A Sbeitla la prima vittima

Read More