Tag "Bangladesh"

Back to homepage

Il compleanno del Bangladesh finisce in strage, almeno quattro i manifestanti uccisi

 Scontri e violenze per la visita del primo ministro indiano Modi nel giorno dell’indipendenza: «Fomenta l’odio anti-islam». Mano dura del governo di Sheikh Hesina, la polizia apre il fuoco sui manifestanti. In piazza studenti di sinistra e islamisti

Read More

Myanmar. Le prime vittime dei militari continuano a essere i Rohingya

Myanmar/Bangladesh. Disabilità causate da repressione, condizioni di vita al limite e il Covid in agguato: racconto da uno dei campi profughi in Bangladesh

Read More

Il genocidio continua. Rohingya alla deriva, il Bangladesh li chiude in isola-penitenziario

Bangladesh. Dopo settimane in mare, respinti dalla Malesia, i rifugiati rinchiusi dal Bangladesh in un luogo «inadatto alla vita» dove il governo pensa di trasferire decine di migliaia di profughi dal Myanmar

Read More

L’emergenza Covid condanna i lavoratori migranti in Asia: licenziati o espulsi

Primo maggio asiatico. Milioni di persone impiegate nel tessile e in altri settori si ritrovano privi di garanzie minime

Read More

Myanmar. Aung San Su Kyi, dal Nobel al negazionismo sui Rohingya

Non fu genocidio, secondo Aung San Suu Kyi. Che davanti ai giudici della Corte internazionale difende l’esercito del Myanmar. Malgrado 10 mila morti, 700 mila sfollati e i racconti dell’orrore dei sopravvissuti

Read More

La lotta paga anche in Bangladesh: aumentati i salari dei lavoratori tessili

Bangladesh. Risultato ottenuto dopo mesi di proteste e 8 giorni consecutivi di scioperi e forti azioni dimostrative represse dalla polizia

Read More

Bangladesh, rivolta dei lavoratori del tessile: grandi marchi e piccoli salari

Per una paga più equa e condizioni di lavoro migliori. Da cinque giorni le lavoratrici e i lavoratori che confezionano i capi a basso costo dei gruppi occidentali bloccano le strade

Read More

Abiti puliti. Un salario da fame nel mio vestito

L’azienda svedese H&M promette stipendi dignitosi a 800mila lavoratori del tessile dalla Bulgaria all’India. Ma un’inchiesta della Campagna Abitipuliti dimostra l’esatto contrario. Il racconto dei protagonisti

Read More

Quattro milioni d’indiani dello Stato di Assam perdono la cittadinanza

Esclusi dal Registro dei cittadini coloro che non possono dimostrare di vivere nello Stato da prima dell’indipendenza del Bangladesh. Era una promessa elettorale dei nazionalisti

Read More

Guerra alla droga. In Bangladesh, azioni «alla Duterte», almeno 100 uccisi dalla polizia

Bangladesh. Il governo difende la polizia: «Hanno ucciso spacciatori che hanno reagito agli arresti»

Read More

Msf: «6.700 rohingya massacrati in un mese in Myanmar»

Pulizia etnica. L’ong umanitaria Msf con indagine dai campi profughi in Bangladesh rivede le stime sulle morti della minoranza musulmana a settembre nello stato birmano del Rakhine

Read More

India, un’indipendenza imperfetta che dura da 70 anni

India. Il 15 agosto 1947 l’India proclama la propria indipendenza, puntando su premesse pluraliste e inclusive

Read More

Bangladesh. Dai campi di cotone uzbeki alla boutique, filiera criminale

Aiuti allo sviluppo, ma solo del lavoro forzato e minorile. Banca mondiale sotto accusa. Condizioni critiche anche dietro al cuoio lavorato nei laboratori del Bangladesh

Read More

Bangladesh, lavoratori del tessile. Rana Plaza, quattro anni dopo

Bangladesh. Nel 2013 il crollo del palazzo che alla periferia di Dacca ospitava cinque fabbriche tessili causò 1.134 morti

Read More

Jihad, miseria e nobiltà

È tempo d’interrogarsi se l’avere isolato, in modo ormai irreparabile, come il male assoluto organizzazioni come Hamas, i Fratelli musulmani e Hezbollah – fino a favorire la loro trasformazione da moderate a ultra-radicali – alla fine non abbia proprio favorito al-Qaeda e Isis

Read More

La peculiarità asiatica

Strage a Dhaka. Mentre in altre zone del mondo questo tipo di radicalismo ha successo a causa della disintegrazione delle unità statali, delle identità culturali e per le devastanti guerre occidentali, nel Bangladesh la violenza sociale, lo sfruttamento manifatturiero delle multinazionali, e le continue e reiterate lotte politiche interne hanno creato un terreno di disperazione, tale da consentire perfino a formazioni criminali di fare proseliti con sempre maggior successo

Read More

Attacco a Dhaka, uccisi 20 ostaggi

BANGLADESH Sconfessata la linea che aveva imputato ad ambienti vicini alle opposizioni la responsabilità delle violenze di matrice islamiche. Drammatico epilogo dell’attacco nel quartiere diplomatico. La premier Hasina condanna l’attentato e indice due giorni di lutto nazionale

Read More

Bangladesh, quasi duemila arresti per terrorismo

Caccia agli islamisti dopo l’ondata di violenze contro minoranze, blogger, atei, miscredenti e attivisti lgbt. Daesh ha rivendicato l’uccisione di Nitya Ranjan Pandey, un volontario che lavorava in un monastero hindu

Read More

Il Nobel Yunus “Microcredito ai giovani del Sud per rilanciare l’Italia”

L’intervista. A Roma per la Fao il banchiere dei poveri: le sfide dei mercati e il legame con il Pontefice

Read More