Tag "Filippo Miraglia"

Back to homepage

L’ARCI denuncia: un «codice Minniti libico» contro i soccorsi delle Ong

Il giro di vite emanato dal governo fa capo ad al Serraj: «Salvataggi solo su autorizzazione della guardia costiera». Sabato intanto se Palazzo Chigi non lo ferma si rinnova il «memorandum» di aiuti alla Libia

Read More

Una denuncia contro Salvini presentata da Mediterranea alla procura di Agrigento

Mar Mediterraneo. Esposto per il porto chiuso alla nave Alan Kurdi. Gli attivisti al Macro di Roma annunciano: presto in mare. Crescono le mobilitazioni «a terra»: iniziative e offensive legali

Read More

Ricorso della Tunisia alla Cedu per i rimpatri italiani

Paese cruciale nella strategia di controllo delle frontiere esterne e contenimento dei flussi migratori dal continente africano

Read More

Basta finanziare gli aguzzini, cancellare l’accordo Minniti con la Libia

Gli effetti dell’accordo del nostro governo con la Libia si sono materializzati davanti a tutto il mondo: con i 50 morti provocati dalla guardia costiera libica e con la denuncia delle Nazioni Unite

Read More

I pacifisti: «Fermiamo il commercio di armi»

Tornano in piazza le bandiere arcobaleno per un presidio sotto Montecitorio contro tutte le guerre ma in particolare contro l’intervento italiano in Libia e contro i muri a bloccare i flussi di profughi. L’appuntamento di ieri pomeriggio è stato convocato

Read More

«Sono i muri a creare i trafficanti»

Immigrazione. Un’altra cooperazione: contro rimpatri forzati e aiuti condizionati, le proposte delle Ong

Read More

L’ Arci per la prima volta elegge un presidente donna

Per la prima volta sarà una donna a guidare la più grande associazione culturale italiana, l’Arci ha eletto Presidente Nazionale Francesca Chiavacci

Read More

Congresso Arci. «A un passo dal baratro»

I delegati Arci. Gli storici contro la generazione del Social forum

Read More

Arci sull’orlo della crisi, per altri 3 mesi resta Beni. Che ora è “incompatibile” 0

Nella drammatica giornata finale del congresso è rottura sui criteri di elezione del consiglio nazionale e sullo “strapotere” di Toscana e Emilia-Romagna. Nuova assembla entro giugno, Beni resta presidente, anche se la sua carica non potrà più essere retta da un parlamentare

Read More