Tag "nazionalismo"

Back to homepage

Coronavirus e colpo di Stato. In Ungheria Orbán si prende i pieni poteri

Budapeste. Il premier ungherese potrà chiudere il parlamento, cambiare le leggi e sospendere le elezioni

Read More

Da Madrid a Palermo, otto sindaci lanciano un manifesto per fermare il sovranismo

Il senso della giornata lo riassume Leoluca Orlando: «Se in nome della sicurezza si cominciano a calpestare i diritti, allora stiamo andando verso una dittatura»

Read More

Controrivoluzione. La disfatta dell’Europa liberale. Lo specchio sfocato della democrazia

«Controrivoluzione. La disfatta dell’Europa liberale» di Jan Zielonka (Laterza). È a Ralf Dahrendorf che il politologo polacco indirizza il suo scritto, come fosse una lunga lettera

Read More

L’onda nera contro l’Europa, nazionalismi all’attacco, da Est e da Ovest

Respinta l’onda nera. Le frustrazioni dell’Est e dell’Ovest dirottate verso lo spauracchio dell’immigrazione e di una élite cosmopolita ma non contro i grandi capitali multinazionali

Read More

L’Europa reagisce e vota contro Orbán, ora l’ultima parola ai singoli paesi

Strasburgo. I deputati europei approvano con ampia maggioranza il rapporto che chiede al Consiglio di attivare la procedura dell’articolo 7 contro il regime ungherese

Read More

L’unica nazione è l’umanità, la casa comune è la Terra

Bisogna opporsi a chi usa le identità particolari per alimentare i conflitti

Read More

Migranti, il declino dell’Europa, avvelenata da nazionalismo e razzismo

I fascisti o para-fascisti austriaci, polacchi, slovacchi, ungheresi, che le burocrazie europee si guardano bene dal sanzionare, si chiudono in un isolamento identitario sempre più feroce

Read More

Europa. La volenterosa Angela Merkel tenta di evitare il disastro

Di errori il “modello tedesco” ne ha commessi non pochi. Il suo catechismo economico ha creato malcontento all’interno e all’esterno

Read More

Salvini ministro e la pacchia dei migranti 0

Salvini non cambia look, è ministro degli interni ma aizza all’odio

Read More

Ágnes Heller: “Questa Europa malata dove il passato torna a cercare vendetta”

Per la studiosa ungherese Ágnes Heller l’imponente corteo di sabato in Poolonia rappresenta un segnale importante. E molto negativo

Read More

La Polonia sempre più nera

Ue in allarme per la marcia dei nazionalisti Israele: puniteli

Read More

Dopo le elezioni. Una disunione austro ungarica

Le istituzioni europee si tengono a debita distanza dalle situazioni di crisi, trincerate dietro il più opaco formalismo diplomatico

Read More

Regno Unito. La minaccia dell’estrema destra islamofoba

Fenomeno in crescita. Un terzo dei casi seguiti dagli investigatori viene da questo ambiente. Alla fine delle inchieste sono stati arrestati 34 neonazisti, pari a circa l’8% del totale

Read More

Stx, oggi Francia e Italia cercano un accordo per non perdere la faccia

Fincantieri. E’ il giorno dell’incontro fra il ministro Le Maire e il nostro governo. Si parte dal muro contro muro. Ma c’è l’ipotesi di un polo navale militare

Read More

Italia/Francia. Non «grandeur», comincia la de-globalizzazione

Sarebbe un errore considerare lo scontro tra Francia e Italia sul controllo dei cantieri navali di Saint-Nazaire solo come una manifestazione della grandeur d’Oltralpe

Read More

Italia, Francia e cantieri di Saint Nazaire: una battaglia navale contro l’umanità

Quello che succede tra Francia e Italia è un groviglio grottesco di velleità geopolitiche, interventismo militare da due soldi, rivalità industriali e diplomatiche

Read More

«Prima gli italiani»: destra sovranista e piazza nera contro gli immigrati

Roma. Con Alemanno e Storace anche Forza Nuova. Meloni invita gli identitari di sinistra

Read More

Spira un vento slavo

Analisi. Nuovi «leader» sul carro in fiamme della Brexit

Read More

Agnès Heller: l’Europa non è innocente

Incontro con la filosofa ungherese Agnès Heller. Muri e fili spinati tornano ai confini degli Stati-Nazione, la fortezza chiude le porte e respinge moltitudini di rifugiati e migranti dalla Grecia verso la Turchia

Read More

Più a destra di Orbán nasce il governo di Tihomir Oreskovic

Lo scorso venerdì, dopo 11 ore di dibattito parlamentare e 30 giorni di crisi politica a seguito dell’esito senza vero vincitore delle ultime elezioni, la Croazia ha un governo: l’esecutivo di destra guidato da Tihomir Oreskovic, manager croato-canadese di un’azienda farmaceutica israeliana.

Read More