Tag "neoliberismo"

Back to homepage

La sovranità illimitata dei flussi di denaro

Il potere della finanza nei saggi di Gabriel Zucman e Vincenzo Ruggiero. La critica dei paradisi e dell’evasione fiscale nell’analisi di due importanti economisti finanziari

Read More

A Davos Xi Jinping spiega l’idea cinese di globalizzazione

Storico discorso del presidente cinese. Per la Cina si tratta della chiusura di un ciclo e dell’inizio di una nuova epoca

Read More

Gli otto padroni del mondo

Rapporto Oxfam. Cresce la disuguaglianza economica globale: grazie all’elusione fiscale e alla riduzione dei salari

Read More

Joseph Stiglitz: La rabbia è già esplosa urgenti nuove regole su tasse, bonus e lobby

Il premio Nobel Joseph Stiglitz: “Se la maggioranza dei cittadini si sente esclusa dai vantaggi della crescita si ribellerà al sistema, Brexit e Trump lo dimostrano”

Read More

Disuguaglianze in aumento otto super Paperoni hanno la stessa ricchezza di metà dell’umanità

Il rapporto Oxfam: colpa di miliardari e multinazionali. In Italia in sette hanno i beni del 30% della popolazione

Read More

14° Rapporto diritti globali: nella Fortezza Europa crescono poveri, muri e populismi

Dal Jobs Act alla Loi Travail, dal Ttip al Ceta e alle politiche securitarie e xenofobe: l’inchiesta collettiva più aggiornata sulla crisi della globalizzazione e la ferocia del neoliberismo

Read More

Tra neoprotezionismo di destra e neoliberismo di sinistra serve una terza via

La soluzione della crisi si gioca tutta nel campo della destra. La critica al capitalismo, se non offre contromisure credibili, non rappresenta una proposta politica

Read More

Un continente che attende di essere liberato dal neoliberismo

Unione europea. Una timida democratizzazione e la Lexit dall’Ue sono due opzioni opposte, ma destinate entrambe alla sconfitta e a rafforzare le oligarchie economiche e finanziarie

Read More

G20, un fragile inno neoliberista

Il meeting dei grandi ad Hangzhou. Il G20 sogna di attrarre i mercati di capitale privati con nuove forme di partenariati pubblico-privati e meccanismi finanziarizzati, gli stessi che hanno condotto alla crisi dei sub-prime, come se nulla è stato. Ma perché il privato dovrebbe investire in progetti che ripagheranno poco e solo tra molti decenni?

Read More

La Prima Guerra Mondiale della Finanza

Intervista ad Andrea Di Stefano,  a cura di C. B. (dal Rapporto sui Diritti Globali 2012)

Read More

Chi governa il mondo

La crisi e il contesto. La lotta di classe ha una storia lunga e amara. Agli albori del capitalismo Adam Smith condannava i “padroni dell’umanità” dei suoi tempi, i “mercanti e i manifatturieri”, che erano i “principali architetti” della politica, attenti soltanto alla salvaguardia dei loro propri interessi

Read More

Dal Forum Sociale Mondiale: la dittatura finanziaria e l’Apocalisse che viene

Intervista a Alex Zanotelli, missionario comboniano, a cura di Monica Di Sisto e Alberto Zoratti (Rapporto sui Diritti Globali 2013)

Read More

Europa, processo destituente

Brexit. Abbiamo superato una soglia nel processo di disgregazione della costruzione europea non a causa del voto britannico, ma perché esso rivela tendenze alla polarizzazione dell’insieme dell’Europa, rivela la sua crisi politica, che è anche morale.

Read More

Il mondo che rivuole le frontiere

L’offensiva liberista avviata da Reagan e dalla Thatcher ha creato fratture che ora stanno provocando reazioni inattese Oggi Trump ripete gli stessi argomenti di chi era contro gli accordi di libero scambio tra Messico, Usa e Canada

Read More

Sassoon: “Ora ci vuole più Europa, servirebbero politici temerari e determinati”

Donald Sassoon. Per lo storico inglese, allievo di Hobsbawm, “l’Europa è come una zuppa, ognuno ci trova il sapore che vuole. Ma il vero avversario è il neoliberismo”. Divario generazionale o di classe? “Con uno scarto del 2% è impossibile una lettura unidimensionale del referendum”

Read More

Pérez Esquivel sui fronti aperti dell’America Latina 0

Intervista. Il premio Nobel per la Pace nel 1980, Pérez Esquivel, racconta i tentativi di «golpe blando» che stanno mettendo in pericolo la democrazia in Argentina, Brasile e Venezuela. «Oggi sono le grandi corporazioni a dirigere gli stati»

Read More

Quando il debito diventa vettore del vento liberista

Neo-liberismo. All’inizio, Reagan voleva portare gli Usa fuori dal Fmi, all’epoca keynesiano. Poi la giravolta. Decisiva. Tagli, privatizzazioni e libertà dei capitali hanno depredato i paesi poveri. Le mobilitazioni popolari possono e devono rovesciare il tavolo

Read More

IL declino dei neoliberisti lascia spazio ai populismi

Specie nei ceti popolari, dove il costo della crisi è stato ed è ancora oggi molto salato, il risentimento sta raggiungendo livelli di guardia

Read More

Continuano a chiamarla flessibilità

La classe media rimasta senza lavoro. Un j’accuse contro il neoliberismo di Richard Sennett

Read More