Tag "NIdil Cgil"

Back to homepage

No Delivery Day. Oggi i riders scioperano in 30 città

Grande mobilitazione dei ciclofattorini per il contratto, i diritti e le tutele del lavoro nella Gig economy. La rete dei rider per i diritti: “Ai consumatori chiediamo un gesto semplice. Uniti possiamo fare la storia contro un regime di sfruttamento ottocentesco. Non per noi ma per tutti”

Read More

Convergono le lotte di rider, lavoratori di spettacolo, logistica, trasporti locali, scuola

La rete dei ciclofattorini “Rider per i diritti” chiede la solidarietà ai consumatori: «Stop agli ordini». Protestano i lavoratori dello spettacolo (anche il 27) e della logistica dove Adl Cobas e Sial Cobas hanno organizzato uno sciopero nazionale. In piazza anche la scuola in sessanta città

Read More

Tutta Amazon in sciopero con assemblee, volantinaggi e boicottaggi

Prime Strike. Lunedì la protesta di tutta la filiera (la prima al mondo). A Passo Corese l’azienda è stata condannata per comportamento antisindacale

Read More

Bologna, quinto giorno di sciopero dei riders

Gig economy. Contro i «licenziamenti» quinto giorno di sciopero dei ciclofattorini di Bologna

Read More

Ricerca Cgil.  Il lavoro nello sport è sempre più sfruttato e senza diritti

L’85 per cento dei 90mila addetti ha contratti precari. Nell’ultima manovra il ministro Lotti ha creato le società sportive dilettantistiche a fini di lucro

Read More

Anpal, le politiche attive del lavoro gestite con 800 precari in scadenza a luglio

Questa è la storia degli 800 operatori dell’agenzia nazionale delle politiche attive del lavoro (Anpal)

Read More

I numeri confermano il «Flop Act», ma il ministro Poletti resta al governo

Occupazione. Le cessazioni di contratti sono di più delle nuove attivazioni: fine del «doping» incentivi. Allarme collaboratori: saltate le proroghe nel pubblico e della Dis-Coll, almeno 40 mila a rischio

Read More

Finta correzione del Jobs act sui voucher

Intermittenti. Ma non sono gli abusi ad aver prodotto il boom

Read More

Istruiti, pagati poco e sempre on line mezzo milione di proletari digitali

Producono applicazioni e siti, curano blog e social media aziendali Sono i precari del web, fabbrica virtuale che non chiude mai, senza tutele né contratti stabili. La nuova forza lavoro che porta in Rete le imprese italiane

Read More

L’«iniquo compenso» scatena la tensione tra freelance e sindacato giornalisti

Editoria. Ieri a Roma nel corso della presentazione dell’intesa con gli editori e il governo, il segretario generale Fnsi ha affrontato la contestazione dei colleghi precari sull’equo compenso da poco approvato

Read More