Tag "Rapporto Ocse"

Back to homepage

Bassi salari, la colpa non è dei robot

Economia politica digitale. Quando anche l’Ocse ridimensiona la narrazione distopica sul futuro senza lavoro causato dalle macchine digitali. Il nostro problema è la transizione: il modello neoliberale ci mette in concorrenza con le macchine e ci impone di imitarle

Read More

Rapporto “Taxing Wages” dell’Ocse: in Italia alto cuneo fiscale e salari sotto media

Fra i 35 paesi più ‘sviluppati’ del pianeta, siamo al terzo posto per il peso del cuneo fiscale sul costo del lavoro

Read More

Rapporto Ocse. Italia paese tra i più vecchi, giovani sempre più precari

Rapporto «Preventing Ageing Unequality». Le diseguaglianze salariali si tradurranno in disparità tra i pensionati

Read More

Rapporto Ocse. Tagli e “riforme” producono laureati precari e docenti sottopagati

I risultati della guerra all’istruzione, all’università e alla ricerca nel rapporto Ocse 2017. Nove miliardi di euro sono stati tagliati a scuola e università tra il 2008 e il 2011

Read More

Ocse: Italia con le orecchie d’asino

Il rapporto annuale. Siamo penultimi negli investimenti per l’istruzione, ma primi per «Neet» e insegnanti anziani. Risorse -14% dal 2008, ma in altri comparti pubblici si tagliava meno. Cgil e Link: «Invertire la rotta»

Read More

Nel paese del Jobs Act il 57% dei giovani è precario

Ocse. I salari calano, l’occupazione non cresce, aumenta la disoccupazione di lunga durata

Read More

Ocse, i dati allarmanti che il governo Renzi non vuole vedere

Secondo le previsioni, l’Italia crescerà nel 2015 dello 0.8% rispetto all’anno precedente, a cui seguirà nei due anni successivi un tasso di crescita del Pil dell’1.4% annuale. È il Paese della zona euro che nel 2015 crescerà meno dopo la Grecia

Read More

Italia penultima per spesa in istruzione

Ocse. Il nostro Paese destina all’Education l’8% delle sue risorse, peggio solo la Grecia

Read More

L’Ocse sull’Italia “Superdebito al 156% ma un forte avanzo”

Secondo il rapporto spendiamo troppo poco per investimenti e scuola. Statali tra i più anziani al mondo

Read More

Chiara Saraceno: «Disoccupazione, l’antidoto è il reddito minimo»

La sociologa, autrice de «Il lavoro non basta»: «Necessarie politiche sulla domanda di lavoro». Con il Jobs Act «continueranno a flessibilizzare i contratti, ma non ci sarà nuovo lavoro, solo il passaggio da un contratto all’altro»

Read More

Gioventù senza arte né parte

Rapporto Ocse. La crisi non ha colpito solo gli over 40 e 50, bruciando milioni di posti. Secondo l’organizzazione per lo sviluppo ci sono altre vittime, meno visibili, perché un lavoro non l’hanno mai avuto: gli under 30. L’Italia è fanalino di coda per occupati (solo il 52%, dietro alla Grecia) e scolarizzazione, ma ha anche il record di chi ha gettato la spugna e non spera più

Read More