Tag "sovranisti"

Back to homepage

Elezioni europee 2019. I sovranisti crescono ma non sfondano, la sinistra arretra

Europeisti e nazionalisti hanno spinto il motore del voto europeo contraddicendo la tradizione della bassa partecipazione

Read More

La guerra di Salvini contro ONG e migranti

L’alba della stagione anti migranti del governo gialloverde spunta il 10 giugno 2018 quando Matteo Salvini, da appena otto giorni ai vertici del ministero degli Interni, vieta l’approdo alla nave Aquarius

Read More

Oggi si vota in un’Europa vecchia, con nuove divisioni

Con 374 milioni di elettori il voto per il Parlamento europeo è la seconda elezione democratica più importante sul pianeta terra

Read More

Austria. Elezioni anticipate dopo il video scandalo di Strache che terremota il governo

Appalti in cambio di finanziamenti: il vicecancelliere del partito di ultradestra Fpoe, incastrato dalla presunta nipote di un oligarca russo, si dimette. Kurz: «Al voto il prima possibile»

Read More

Salvini a Milano. Un palco nero aggressivo ma fragile

Proprio di fronte al palco su cui sfilavano i campioni dell’onda nera, era srotolato un lungo striscione con su scritto «Restiamo umani». Sullo stesso balcone uno Zorro in perfetto costume disegnava nell’aria a colpi di fioretto. Era la sintesi dell’alternativa che c’è, e cresce nel Paese: umanità e ironia.

Read More

L’ANPI: «In corteo a Verona perché sono uomini oscurantisti contro i valori della costituzione»

Intervista a Carla Nespolo (Anpi). «Sabato saremo anche in Slovenia per piantare l’albero della fratellanza coi partigiani croati e austriaci. A maggio lanceremo a Budapest l’appello contro fascisti, razzisti e sovranisti»

Read More

Il premier israeliano Netanyahu si allea con il gruppo di Visegrad

Il premier israeliano domani accoglierà a Gerusalemme i leader di Ungheria, Repubblica Ceca, Polonia e Slovacchia per sancire la vicinanza di Israele ai governi sovranisti spina nel fianco dell’Unione europea

Read More

Populismi. Da Trump a Orbán e Salvini, comincia il crepuscolo dei “cattivisti”

La loro retorica si nutre di bugie sfrontate perché deve creare continue crisi a partire da problemi reali, come le migrazioni, ma a cui non si può dare soluzione con i tweet, né con i muri

Read More

Europa, un patto solido tra populisti e vecchia proprietà

Le elezioni di maggio, se le formazioni nazionaliste dovessero prevalere nella misura in cui sperano, farebbero del Parlamento una rumorosa tribuna ideologica, costretta però in concreto all’alleanza tra “populismi” e liberalismo conservatore

Read More

Andalusia al voto: crolla il Psoe, exploit dell’estrema destra di Vox

Spagna. È un terremoto politico, crolla il Psoe nella sua roccaforte, male anche il Pp, terzo Ciudadanos che raddoppia e punta alla presidenza. I fascisti di Vox prendono il 10% dei voti e 12 seggi

Read More

L’Italia si sfila dal Global Compact sui migranti delle Nazioni Unite

L’annuncio di Salvini: «Non andremo a Marrakech». Ma la decisione spacca il M5S e mette in difficoltà Conte

Read More

Polonia, scontri e feriti alla marcia dei nazionalisti xenofobi polacchi

In occasione dei 100 anni dall’indipendenza tre diverse marce hanno attraversato Varsavia: quella del partito della destra populista Pis, quella degli antifascisti e quella xenofoba e antieuropeista

Read More

L’onda nera contro l’Europa, nazionalismi all’attacco, da Est e da Ovest

Respinta l’onda nera. Le frustrazioni dell’Est e dell’Ovest dirottate verso lo spauracchio dell’immigrazione e di una élite cosmopolita ma non contro i grandi capitali multinazionali

Read More

L’Europa reagisce e vota contro Orbán, ora l’ultima parola ai singoli paesi

Strasburgo. I deputati europei approvano con ampia maggioranza il rapporto che chiede al Consiglio di attivare la procedura dell’articolo 7 contro il regime ungherese

Read More

Il mezzo asse sovranista tra Orbán e Salvini

«Fermare l’immigrazione è possibile». Ma il premier ungherese dice no a ogni aiuto per l’Italia. E attacca il presidente francese

Read More

Come scardinare il fragile «noi» che fonda gli odierni populismi

Populismi e nazionalismi. Serve autorganizzarsi fuori da quella «casa comune» che assume sempre più le sembianze di una caserma e contro l’autorità che ne ha assunto il comando

Read More

Il governo del risentimento

Tenere la spina del risentimento conficcata nel fianco del Paese mentre lo si governa è un esperimento inedito

Read More

L’unica nazione è l’umanità, la casa comune è la Terra

Bisogna opporsi a chi usa le identità particolari per alimentare i conflitti

Read More

Quattro milioni d’indiani dello Stato di Assam perdono la cittadinanza

Esclusi dal Registro dei cittadini coloro che non possono dimostrare di vivere nello Stato da prima dell’indipendenza del Bangladesh. Era una promessa elettorale dei nazionalisti

Read More

Fallisce il vertice dei sovranisti con Salvini e Seehofer, tutto rinviato

I ministri degli Interni a Innsbruck. Tutto rinviato al 19 luglio a Vienna. Ma i ministri cantano lo stesso vittoria

Read More