Triangolo giallo per i senza tetto di Marsiglia

Triangolo giallo per i senza tetto di Marsiglia

Loading

La settimana scorsa a Marsiglia in Francia, un collettivo composto da persone senza fissa dimora (SFD) ha manifestato contro la “carta di emergenza” che era stata distribuita a un centinaio di persone – dei circa 1500 SFD che conterebbe la città di Marsiglia – contenente informazioni sulla loro salute.

“Questo badge, che porta un triangolo giallo sulla parte anteriore, deve essere applicato all’esterno e visibile. Oltre a nome, cognome e numero di previdenza sociale, il badge contiene anche le malattie croniche di cui il soggetto soffre, come il diabete e l’insufficienza cardiaca, ma anche l’HIV e la schizofrenia”, ha dichiarato mercoledì scorso il collettivo “Giudizio Universale” durante una manifestazione davanti al comune contro la stigmatizzazione che inevitabilmente evoca la stella gialla creata dai nazisti per stigmatizzare gli ebrei o il triangolo rosa che identificava gli omosessuali nei campi di concentramento. Un manifestante ha dichiarato: “Non voglio essere messo all’indice. Già adesso m’indicano… Ma se si aggiunge questo dove finiremo?”

Sebbene venga considerata una polemica assurda, l’ufficio del Sindaco e il Samu Social (l’istanza per l’assistenza sociale alla base del progetto) dovranno dunque rivedere il loro progetto a causa delle numerose denunce di associazioni e del Ministro della Salute stesso, Marisol Touraine, che ha giudicato l’iniziativa “inaccettabile”.

Per ora la distribuzione della carta è stata sospesa. La nuova carta prevista, non obbligatoria, non menzionerà più né patologie né allergie e non dovrà più essere visibile. La città però tiene al suo progetto e la nuova carta porterà sempre il triangolo giallo con un punto esclamativo a forma di capsula, forse più piccolo. Verrà riproposta alle persone SFD nel mese di gennaio.

Fonti: Euronews France, Huffington Post France



Related Articles

Spagna. Pedro Sánchez tenta un governo monocolore con appoggio esterno

Loading

Con 123 deputati (su 350) i socialisti tentano l’avventura in solitaria. Iglesias spinge per entrare, ma l’offerta è rispedita al mittente. Ciudadanos, per ora, chiude ad alleanze

La scommessa del salario minimo

Loading

In Usa California e Stato di New York alzano il salario fino a 15 dollari l’ora, Londra a 7,2 sterline

Scarsa concorrenza e sovrapposizione Bankitalia-Consob La finanza resta opaca

Loading

Bruxelles ha ragione, i risparmiatori vanno risarciti senza ricorrere ai soldi dei contribuenti. Ma ora serve una riforma del sistema bancario e dei ruoli svolti dalle istituzioni della vigilanza. Efficienza e stabilità sono priorità del Paese

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Write a Comment