DIRITTI SOCIALI

Back to homepage

Conferenza sulle droghe, la ministra: «la legge va cambiata io vorrei ma non è facile»

VI Conferenza nazionale sulle droghe. La Ministra Fabiana Dadone interviene alla Fuoriconferenza degli autoconvocati. Don Ciotti: «Il testo unico del ’90 non serve più, neppure modificato, perché è cambiato tutto»

Read More

Pandemia. Arriva la variante «Omicron» e tutti si blindano

La variante «Omicron» individuata in Sudafrica: Ue, Usa e Canada fermano i voli. Senza copertura vaccinale il virus nel continente è circolato liberamente. Si studia per aggiornare i vaccini

Read More

Pandemia. La giurista: punire i no vax «non è la strada giusta»

Il nuovo decreto. Draghi punta sulla coercizione per portare a vaccinarsi chi non l’ha ancora fatto. Ma molti esperti ritengono che non sia la strategia più adatta per aumentare la copertura vaccinale

Read More

Conferenza nazionale sulle droghe: fuori le risposte, dentro il problema

VI Conferenza nazionale sulle droghe. Siamo di nuovo a Genova. Dopo il 2000, l’ultima conferenza governativa degna di questo nome. Da oggi si riunisce la Rete degli autoconvocati, per valutare l’impatto della legge vigente

Read More

Lombardia. La controriforma Moratti nuovo attacco alla sanità pubblica

Sanità pubblica. Dopo i tagli, ecco la «libera scelta». Puoi scegliere il pubblico, con liste di attesa di mesi o il privato in poco tempo pagando: discriminando per reddito come prima del 1978

Read More

Pandemia. Neonazisti e «pensatori trasversali» manifestano a Vienna

La piazza convocata dall’estrema destra. Obbligo vaccinale, la stretta del governo austriaco scatena la rabbia: «Richiudere i politici e aprire i negozi». C’è anche chi è venuto da Pesaro con lo striscione «Noi siamo il popolo italiano»

Read More

No Tav. In centinaia querelano il direttore di Repubblica: non siamo terroristi

La querela. È stata depositata nei confronti del direttore di Repubblica Maurizio Molinari, che aveva definito i No Tav «un’organizzazione violenta, quanto resta del terrorismo italiano degli anni ‘70», sottolineando come «per un torinese No Tav significhi sicuramente terrorista metropolitano»

Read More

Pandemia. In Austria lockdown e obbligo vaccinale da febbraio

Covid-19. Con oltre 15mila casi giornalieri il governo di Vienna decide tutti in casa da lunedì prossimo. Già monta la protesta no vax e dell’ultra destra. Oggi l’Fpö punta su Vienna

Read More

Pandemia. Quando il complottismo serve a oscurare il disastro sanitario

Ma sono poi davvero i no-vax con le loro posizioni irrazionali e minoritarie o i no green pass, che nel rifiutare uno strumento piuttosto efficace indicano comunque i molti problemi connessi al suo utilizzo, a costituire il problema principale della lotta alla pandemia?

Read More

Droghe. Genova: la FuoriConferenza contro punizione e proibizionismo

La Rete antipunizionista (Cgil, Forum Droghe, Cnca, Libera, Antigone, Fuoriluogo, La Società della ragione, Gruppo Abele, ItaRdd, ItanPud, Lila Nazionale, Ass. Luca Coscioni) si mobilità con l’obiettivo comune della piena depenalizzazione (penale e amministrativa) organizza la FuoriConferenza

Read More

Dopo 12 anni di latitanza, arriva a Genova la Conferenza governativa sulle droghe

Focus sulle dipendenze. «Oltre le fragilità». E la ministra Dadone promette: «Pubblicherò il mio test antidroga». La rete di associazioni per la riforma delle politiche sulle droghe ha lanciato un appuntamento pre e fuori conferenza il 26 novembre

Read More

Vaccini «bene comune», paesi ricchi tradiscono la promessa

Vaccini. Covax ha finora distribuito appena 494 milioni di dosi da dividere tra 144 Stati, una miseria. L’invio di grandi forniture di vaccini verso il sud del mondo doveva essere un gesto non solo umanitario, ma dettato da «altruismo interessato»

Read More

La pandemia annunciata e il mito della tecnologia vaccinale

Covid-19. La pandemia era una eventualità annunciata. Le sue cause possibili erano conosciute: nicchie ecosistemiche distrutte, diversità biologica in diminuzione, abuso delle manipolazioni genetiche

Read More

Vaccino anti-Covid: scontro sulla paternità tra il governo USA e Moderna

Quarta ondata. Nel brevetto l’azienda avrebbe cancellato il contributo decisivo dei ricercatori pubblici. E ora al Wto si apre il match anche sui brevetti per farmaci antivirali e test diagnostici

Read More

Sfratti in vista: sono decine di migliaia le famiglie a rischio

Casa. Per la Corte costituzionale il blocco era legittimo, ma deve avere un termine

Read More

Viminale contro i No green pass: permessi e divieti a geopolitica variabile

Sospendere il diritto di manifestare non si può ma la direttiva del Viminale, inviata a prefetti e questori, dà loro l’ultima parola su come il dissenso si possa portare in piazza e dove. A Gorizia si può protestare ma lontano dai locali, a Genova nessuna zona rossa ma vietati percorsi ripetuti

Read More

Reddito di cittadinanza: agenzie private al posto dei «navigator»

Workfare all’italiana. Nella nuova bozza di bilancio il governo non rinnova il contratto ai “navigator” e rilancia al loro posto il ruolo delle agenzie interinali che dovrebbero ricollocare poveri e disoccupati in condizioni sociali e lavoratore difficili

Read More

Migranti. Bielorussia l’Ue pronta a nuove sanzioni ma pronta a finanziare altri muri

La crisi dei migranti in corso alla frontiera tra Polonia e Bielorussia ha avuto l’effetto di aprire l’ennesima crepa nell’Unione europea. Anche dagli Usa interventi contro le compagnie aeree che trasportano i migranti in Bielorussia

Read More

La sociologa Saraceno: «Reddito di cittadinanza, nessuna riforma, irrigiditi controlli e penalità»

Chieste numerose modifiche per redistribuire le risorse alle famiglie numerose, correggere iniquità e moralismi contro i poveri, superare proposte irrealistiche e ingiuste come l’obbligo di lavorare a 250 km da casa e oltre

Read More

Sindemia e diritto alla salute: «La sanità ha bisogno di democrazia»

Intervista a Luca Negrogno dell’Assemblea per la Salute del Territorio di Bologna, uno degli organizzatori dell’appuntamento che si è tenuto a Bologna: «La cittadinanza non ha potere di controllo, chi lavora nei servizi è spesso sotto ricatto e la presa di parola all’interno del Ssn è fortemente limitata»

Read More