DIRITTI UMANI

Back to homepage

Interpol. Eletto presidente un generale degli Emirati, accusato di tortura

Nonostante le polemiche e gli allarmi, ieri i 194 stati che fanno parte di Interpol, l’organizzazione internazionale di polizia criminale, hanno approvato la nomina alla presidenza del generale degli Emirati arabi uniti, Ahmed Naser al-Raisi

Read More

Argentina. Repressione contro i mapuche, giovane ucciso in Patagonia

 Due uomini armati entrati in una comunità sottoposta a isolamento dalla governatrice aprono il fuoco: un morto e un ferito. Per le associazioni indigene la responsabilità è delle istituzioni, mentre prosegue il sit-in davanti al Congresso per il diritto alla terra

Read More

Migranti. Calais, naufragio senza precedenti con almeno 31 vittime

Macron chiede una riunione urgente dei ministri dell’Ue e il primo ministro Castex convoca il governo. Arrestati quattro trafficanti. Almeno 31 morti, tra cui cinque donne e una bambina

Read More

Femminicidi a processo. La rappresentazione della violenza contro le donne nei tribunali

Intervista ad Alessandra Dino, docente di sociologa all’Università di Palermo, che ha condotto un’analisi qualitativa su 370 sentenze. Ne dà conto nel volume Femminicidi a processo. Dati, stereotipi e narrazioni della violenza di genere

Read More

Favorito per l’Interpol un generale degli Emirati accusato di tortura

Gli Emirati lo sostengono a colpi di finanziamenti. Delle ong, tra cui il Gulf Centre for Human Rights e Human Rights Watch, accusano il generale di aver promosso la pratica della tortura nelle carceri degli Emirati

Read More

Violenza contro le donne, il mancato contrasto

VERSO IL 25 NOVEMBRE. Presentato il rapporto di ActionAid sul sistema antiviolenza italiano. «Nel 2020, le Regioni hanno erogato il 2% dei fondi»

Read More

Migranti. Le stragi cancellate e le responsabilità europee

Dall’inizio del 2021 fino al 15 novembre sarebbero morti 3.017 profughi: 2.868 nel Mediterraneo o nell’Atlantico, 149 lungo le vie di terra, nei paesi di transito in Africa, nel Medio Oriente e nella stessa Europa. Una media di circa 300 al mese

Read More

Razzismo. Stati Uniti, assolto il killer di Kenosha che uccise due manifestanti

Usa. Il giovane Kyle Rittenhouse nell’agosto 2020 uccise due manifestanti e ne ferì un terzo con il suo fucile d’assalto. Ieri è stato assolto da tutte le accuse: era suo diritto sparare

Read More

Migranti e diritti umani. La strumentalità della fortezza Europa

Crisi dei profughi. La Ue si fa spaventare da poche migliaia di persone perché è incapace di pensare il proprio ruolo in un mondo sempre più piccolo e integrato

Read More

Frontiere d’Europa. Bielorussia-Polonia, bimbo di un anno muore di freddo

Se questo è un bambino. Da un mese e mezzo era nel paese con i genitori. Minsk sgombera la tendopoli dei migranti. L’Ue: «Non trattiamo con Lukashenko»

Read More

I numeri della violenza contro le donne

VERSO IL 25 NOVEMBRE. Ieri Di.Re. ha presentato i dati sul 2020: «oltre 20mila le donne che si sono rivolte ai nostri centri, ma i fondi sono scarsi». Intanto, nelle ultime ore, salgono a tre i femminicidi. Autori sono partner o ex. Spesso uccidono anche i figli

Read More

Migranti. Medici Senza Frontiere: «Che rabbia quei dieci ragazzi uccisi dalle esalazioni»

Mediterraneo. Martedì la Geo Barents ha raggiunto una barca in difficoltà: 99 i migranti salvati, per gli altri non c’è stato nulla da fare. Fulvia Conte, coordinatrice Sar: «L’ultimo ragazzo non voleva scendere. Restava lì. Sul barcone. Disperato. Guardava giù. Sotto c’era il fratello»

Read More

Migranti. La Commissione Ue dice no ai muri, ma stanzia 6,4 miliardi

Bruxelles. Ursula von der Leyen, smentendo una dichiarazione ambigua del presidente del Consiglio Charles Michel, ha espressamente escluso che la Ue assecondi la Polonia

Read More

La vedova di Jamal Khashoggi: contro l’impunità e il silenzio, chiedo giustizia

Tribunale per i diritti dei popoli. La vedova del giornalista ucciso e fatti a pezzi nel consolato saudita a Istanbul dai servizi di Riyad chiede giustizia nei tribunali di mezzo mondo da più di tre anni   ISTANBUL. Mi chiamo Hatice

Read More

Grecia. Salvare vite è reato, comincia il processo agli attivisti

Lesbo. Sei solidale? Allora sei trafficante e vai in galera. Da un po’ di tempo la polizia greca ha adottato questa politica. Sul banco degli imputati la nuotatrice siriana Sarah Mardini, il tedesco Sean Binter, il greco Nasos Karakitsos e altri 22.

Read More

Afghanistan, con la giustizia talebana è tornata la frusta

Spalti gremiti allo stadio della città di Ghazni per assistere alla “giustizia” dei Talebani che riprende il suo corso. Un reportage dal capoluogo dell’omonima provincia afghana

Read More

Spagna. Nelle carceri pestaggi e impunità, il rapporto europeo

Spagna. Il rapporto del Comitato per la Prevenzione della Tortura del Consiglio d’Europa: nelle prigioni e i commissariati maltrattamenti e abusi su fermati e detenuti per punire o estorcere confessioni. Madrid promette la creazione di un ufficio per contrastare le violenze

Read More

Tripoli. Rifugiati protestano da 40 giorni, nessuna risposta

Mediterraneo. Dopo 40 giorni di presidio permanente crescono le tensioni. Per Unhcr si tratta di una «crisi senza precedenti». Ma in Italia e in Europa tutto tace

Read More

Migranti intrappolati nella tenaglia tra Polonia e Bielorussia

Sul confine. Spinti dal regime bielorusso ad attraversare la frontiera, in quattromila vengono respinti con i lacrimogeni dalla polizia polacca. Mosca difende gli «attacchi ibridi» di Lukashenko. Pronte nuove sanzioni Ue

Read More

Capitalismo della sorveglianza. L’algoritmo e il volto domestico del controllo

Parla l’antropologa Veronica Barassi, autrice de «I figli dell’algoritmo». L’ultima frontiera del controllo: la raccolta dati sui bambini. «Con la pandemia processi già in atto sono stati estesi: software che verificano a distanza i lavoratori o che analizzano l’espressione degli studenti a casa»

Read More