Venerdì 7 sera presentazione del Rapporto sui diritti globali a Como

Loading

NULL

VENERDI` 7 OTTOBRE 2005 ORE 20.45

SALA OVALE DI VILLA OLMO (Via Cantoni, Como)

LA CGIL PRESENTA IL VOLUME

RAPPORTO SUI DIRITTI GLOBALI 2005
EDIESSE ,editrice)

CONDUCE LA SERATA PIETRO BERRA (giornalista de La Provincia di Corno e collaboratore del settimanale Diario)

INTERVENGONO:

AMLETO LURAGHI, SEGRETARIO DELLA CAMERA DEL LAVORO DI COMO
SERGIO SEGIO, CURATORE E COORDINATORE DEL VOLUME

SARANNO PRESENTI:

MARCO LORENZINI E CECCO BELLOSI, REDATTORI DEL RAPPORTO

/wp-contents/uploads/doc/“>


Related Articles

Borse di studio, rabbia degli universitari Profumo costretto a fermare il decreto

Loading

 “Penalizzati i fuori corso e il Sud”. Contrarie anche le Regioni   

Virginia Raggi contestata da occupanti e movimenti

Loading

Roma. La sindaca, contestata dai movimenti, promette tolleranza zero. Il Comune esclude le «frange estreme»: «Vogliono solo scavalcare chi è in graduatoria»

Tre ragazze e un minorenne nel gruppo degli arrestati

Loading

ROMA — «Che sua madre Antonella lavori in banca non c’entra nulla con l’indignazione di mio figlio…», dice da Lecce Maurizio Pascali, dipendente pubblico e padre di Valerio, 22 anni, uno dei 12 arrestati per gl’incidenti di Roma, ora rinchiuso a Regina Coeli. Suo figlio è un black bloc, signor Pascali? «Non scherziamo – risponde il genitore – Valerio non è un anarchico e neppure un ultrà  dello stadio, è cresciuto nella Federazione giovanile del Pd, poi è andato a studiare giurisprudenza a Bologna, frequenta i collettivi, so che scrive degli articoli per un giornale della sua facoltà , quest’estate è stato a Lampedusa con Amnesty e sabato l’hanno arrestato in piazza San Giovanni solo perché scappava dopo una carica della polizia, ma poiché è un biondino mingherlino è caduto e l’hanno preso subito. Però lui non c’entrava nulla con i black bloc…».

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Write a Comment