Tag "Chemnitz"

Back to homepage

Il capo dei servizi tedeschi passò informazioni all’AfD, rimosso

Intelligence. Aveva anche negato il pericolo rappresentato dai neonazisti dopo la caccia allo straniero a Chemnitz, in Sassonia. La decisione rappresenta uno schiaffo al ministro degli interni e leader della Csu, Horst Seehofer

Read More

Angela Merkel condanna la caccia allo straniero a Chemnitz ma difende il ministro degli Interni

Germania. Due giorni dopo lo sconvolgente raid nazista a Chemnitz, la cancelliera preferisce la difesa d’ufficio del primo responsabile della sicurezza federale

Read More