Tag "Corte penale internazionale"

Back to homepage

Contro la Corte penale dell’Aia una guerra segreta israeliana

Loading

L’inchiesta di +972, Local Call e The Guardian. Sorvegliati l’attuale procuratore e Fatou Bensouda, attivisti palestinesi e membri delle Nazioni unite

Read More

Ora finalmente Netanyahu e Sinwar sono uguali di fronte alla legge. Non è che un inizio

Loading

Va sottolineato esattamente quello che scandalizza i sostenitori di Israele, da Biden ai deliri di Fiamma Nirenstein che ovviamente accusa Khan di antisemitismo: Nethanyau e Sinwar sono sullo stesso piano, cioè sono considerati uguali davanti alla legge

Read More

Dopo la richiesta di arresto per Netanyahu, i soldati israeliani con doppia cittadinanza hanno paura

Loading

Militari israeliani con due passaporti fanno sparire dai social le tracce dei loro mesi a Gaza. Secondo indiscrezioni circa 4.000 cittadini francesi sono attualmente nelle forze armate dello Stato ebraico

Read More

Procura Internazionale: «Mandati d’arresto per i leader israeliani e i capi di Hamas»

Loading

Il procuratore della Corte penale fa l’annuncio tanto temuto: chiede di processare Netanyahu e Gallant per fame e sterminio come politica di Stato. Sinwar, Deif e Haniyeh incriminati dall’Aja per l’uccisione di civili il 7 ottobre e la presa di ostaggi

Read More

Corte Penale Internazionale, fine del doppio standard a favore di Israele

Loading

La Cpi che aveva spiccato mandati per Assad e Putin include oggi un leader occidentale. Diventa difficile difendere ogni ok ad esportare armi o l’omertà sulla collaborazione scientifica ’dual use’

Read More

Altro genocidi possibili: nel Darfur torna la pulizia etnica

Loading

Human Rights Watch accusa le Forze di supporto rapido di massacri indiscriminati delle popolazioni non arabe: tra 10 e 15mila vittime nella sola el-Geneina. C’è ansia per l’assedio della città di El Fashir, con oltre un milione di abitanti e 600mila profughi

Read More

Gaza. Ghassan Abu Sitta: «A Rafah l’obiettivo è il massacro»

Loading

Intervista al chirurgo britannico-palestinese: «Berlino mi ha bandito dall’Europa per un anno per impedirmi di testimoniare alla Corte penale. Per i palestinesi l’educazione è la sola cosa che nessuno può portarti via. Per questo Israele ha distrutto le università»

Read More

Né la trattativa né la Corte Penale frenano Israele che vuole «annientamento totale»

Loading

Il negoziato continua, Netanyahu minaccia: nulla fermerà l’operazione via terra sulla città-rifugio. Hamas insiste: cessate il fuoco permanente. Intanto Pechino invita il movimento islamico e Fatah per la riconciliazione

Read More

«La Corte penale internazionale cambia rotta: è in gioco la sua legittimità»

Loading

Parla Triestino Mariniello, associato di diritto penale internazionale alla Liverpool John Moores University e parte del team legale che rappresenta le vittime palestinesi di fronte alla Corte penale internazionale

Read More

Gaza. «Scandaloso il silenzio della Procura della Corte penale internazionale»

Loading

Intervista al giurista Triestino Mariniello: «La decisione della Corte internazionale influirà anche sulla Corte penale che nel 2021 ha aperto un’indagine sui crimini di guerra commessi nei Territori occupati»

Read More

Quale diritto? Da Gaza allo Yemen, l’occidente lascia la diplomazia per le armi

Loading

All’Aja il Sudafrica post-coloniale si fa portavoce del sud per un diritto globale non più solo “bianco”. In Yemen al via una guerra a sostegno di Israele, e non tanto per la libertà di commercio

Read More

Il diritto internazionale in agonia e il silenzio dell’Unione europea

Loading

L’Europa tace su pace e giustizia globale, come l’Onu impotente, tra l’enorme contraddizione fra l’universalismo dei principi e il particolarismo nazionale dei decisori politici

Read More

Gaza. Il Sudafrica denuncia Israele per genocidio

Loading

La richiesta del Sudafrica prevede che la Corte si riunisca per chiedere misure atte a prevenire l’ulteriore commissione di atti di genocidio

Read More

Cadaveri decomposti in strada, Guterres: «Mai tanta fame come a Gaza»

Loading

Palestinesi brutalizzati da vivi e da morti. Uccisi altri due giornalisti: sono 100 dal 7 ottobre. Distrutti gli archivi civili vecchi di un secolo. E l’Onu accusa: civili giustiziati davanti alle loro famiglie

Read More

Dopo il silenzio sugli stupri di Hamas, indagini e proteste

Loading

Inchieste interne (ora anche internazionali) sugli abusi subiti dalle israeliane il 7 ottobre. I crimini documentati dalle unità speciali della polizia e dei servizi includono stupro, violenze di gruppo e mutilazione intenzionale dei genitali delle vittime

Read More

Francesca Albanese, ONU: «La politica è inerte di fronte a un’istanza di pulizia etnica»

Loading

Intervista alla relatrice speciale dell’Onu per la situazione nei Territori occupati palestinesi: «per 75 anni Israele ha negato la Nakba, ora i suoi politici la invocano a gran voce. Ma ancora più sconvolgente è che il mondo non se ne curi»

Read More

Gaza. Orrore negli ospedali sotto attacco israeliano, allo Shifa fosse comuni

Loading

Oltre cento corpi in decomposizione seppelliti senza protezione. Human Rights Watch: «L’Aia indaghi Tel Aviv per crimini di guerra». Il ministro Smotrich: «L’unica soluzione è svuotare Gaza». Il collega Dichter: «Questa è la Nakba 2023»

Read More

Gaza. Solo quattro ore di pausa dalle bombe, l’accordo Usa è al ribasso

Loading

Gaza: 10.800 gli uccisi. Stop alle bombe solo a nord e in orari diversi. L’Onu: così non possiamo operare. Tre ong palestinesi chiedono all’Aia un mandato d’arresto per Netanyahu, i familiari delle vittime gli «assaltano» la casa

Read More

Diritto internazionale, tutte le gravissime violazioni israeliane

Loading

Israele ha degli obblighi precisi che continua a violare, e da questo punto di vista la qualifica di Hamas e delle sue azioni come terroristiche e persino la questione della sovranità palestinese non cambiano il quadro

Read More

«La Palestina è sola: il diritto internazionale risponde alla politica»

Loading

Intervista a Munir Nuseibah, professore alla Al Quds University: «Finora Israele ha commesso crimini di guerra ma stavolta è diverso: privazione di acqua e cibo, dichiarazioni di vendetta, raid sui civili, stop agli aiuti… mostrano intenzioni genocide»

Read More