Rapporto OMS. Il tasso di suicidi nel mondo

Rapporto OMS. Il tasso di suicidi nel mondo

Ogni 40 secondi una persona si suicida nel mondo. Secondo il rapporto dell’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) pubblicato il 4 settembre, ogni anno 800mila persone muoiono a causa di un suicidio. Il suicidio è la seconda causa di morte tra le persone che hanno tra i 15 e i 29 anni nel 2012.

Ci sono casi di suicidio in tutti i paesi del mondo e il suicidio è la quindicesima causa di morte. Ma il tasso di suicidi nelle diverse parti del mondo è molto variabile e dipende da fattori culturali e sociali.

La criminalizzazione del suicidio e lo stigma sociale legato a questo tipo di morte non aiuta a ridurre i casi, secondo l’Oms.

Per esempio l’India, dove il suicidio è illegale, c’è un alto tasso di suicidi con 21 casi ogni 100mila persone. La media è di 11 ogni 100mila persone.



Related Articles

L’Italia incompiuta 868 opere ferme a metà uno spreco da 4 miliardi

Codacons: Sicilia maglia nera, Lazio “virtuoso” I costruttori: colpa della crisi e della corruzione

La svolta dell’Intifada

Gerusalemme. L’attacco armato compiuto ieri alla Porta di Damasco da tre giovani palestinesi di Jenin forse indica l’abbandono del carattere spontaneo della nuova Intifada

Vertice Bce, Napoli blindata

Eurozona. Draghi annuncerà novità sugli acquisti di Abs al tavolo delle 18 banche centrali. E il capo dello Stato presenzia alla Settimana europea delle piccole e medie imprese

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Write a Comment