Rapporto OMS. Il tasso di suicidi nel mondo

Secondo il rapporto dell’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) pubblicato il 4 settembre, ogni anno 800mila persone muoiono a causa di un suicidio

Internazionale redazione • 5/9/2014 • Copertina, Salute & Politiche sanitarie, Studi, Rapporti & Statistiche • 5730 Viste

Ogni 40 secondi una persona si suicida nel mondo. Secondo il rapporto dell’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) pubblicato il 4 settembre, ogni anno 800mila persone muoiono a causa di un suicidio. Il suicidio è la seconda causa di morte tra le persone che hanno tra i 15 e i 29 anni nel 2012.

Ci sono casi di suicidio in tutti i paesi del mondo e il suicidio è la quindicesima causa di morte. Ma il tasso di suicidi nelle diverse parti del mondo è molto variabile e dipende da fattori culturali e sociali.

La criminalizzazione del suicidio e lo stigma sociale legato a questo tipo di morte non aiuta a ridurre i casi, secondo l’Oms.

Per esempio l’India, dove il suicidio è illegale, c’è un alto tasso di suicidi con 21 casi ogni 100mila persone. La media è di 11 ogni 100mila persone.

Articoli correlati

5 per mille

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

« »

Pin It on Pinterest

Share This