Le buone pratiche contro l’Apocalisse umanitaria

E’ stato presentato il quindicesimo rapporto sui Diritti Globali, intitolato ‘Apocalisse umanitaria’, realizzato da Societa’ INformazione

Andrea Corti/alaNEWS • 4/12/2017 • Contenuti in copertina, Rapporto 2017 • 64 Viste

E’ stato presentato il quindicesimo rapporto sui Diritti Globali, intitolato ‘Apocalisse umanitaria’, realizzato da Societa’ INformazione ed edito dalla Cgil. Il curatore, Sergio Segio, ha spiegato ai nostri microfoni: “Il quadro dei diritti a livello globale è sempre più fosco. Le guerre proliferano e non accennano a fermarsi. Ma in questo nuovo rapporto abbiamo voluto dedicare un capitolo ai piccoli segnali di speranza”. Patrizio Gonnella, dell’Associazione Antigone, ha aggiunto: “Si cerca di superare i pregiudizi e di raccontare cosa è successo ai diritti umani nel corso di anno”. Anche il segretario generale di Actionaid Marco De Ponte ha dato la sua opinione sul rapporto: “La crisi è una crisi della cittadinanza. Non basta l’opera legislativa ma è necessario investire nella partecipazione civica”. Infine la preoccupazione di Francesco Martone, di In Difesa Di: “E’ un quadro estremamente allarmante”. (Andrea Corti/alaNEWS)

 

Articoli correlati

5 per mille

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

« »

Pin It on Pinterest

Share This