Il ministro Toninelli: «Il Terzo Valico sì fa, colpa del Pd, ma noi faremo meglio»

Il ministro Toninelli: «Il Terzo Valico sì fa, colpa del Pd, ma noi faremo meglio»

Loading

Dopo l’automatico incipit «è colpa del Pd», espresso con più parole, il ministro ha benedetto il Terzo Valico dato che le penali da pagare sarebbero ingenti: «Se vogliamo rimediare almeno in parte ai danni del passato, rendendo il Terzo Valico una infrastruttura utile dal punto di vista logistico e adatta a migliorare anche il servizio regionale sulla tratta parallela, bisogna innanzitutto che esso sia davvero ben collegato con Genova: dunque, i binari devono arrivare fin dentro il porto». Toninelli annuncia così i risultati della valutazione costi-benefici spiegando che «il Terzo Valico non può che andare avanti».

In realtà la mitologica valutazione dà, secondo il ministro, esito negativo pari a 1 miliardo e 576 milioni. Ma se si detraggono le penali e le spese di recesso più varie ed eventuali, bloccare l’opera comporterebbe una perdita, sempre nella partita doppia del ministro, pari a 1,2 miliardi. Quindi si fa. Però meglio di quelli che c’erano prima.
La scelta del ministro Toninelli, con ogni probabilità anticipa l’esito dell’altra grande opera: il Tav in val Susa.

* Fonte: Maurizio Pagliassotti, IL MANIFESTO



Related Articles

Rohingya e land grabbing: interessi economici e «persecuzione religiosa»

Loading

Myanmar, Rohingya e risorse. Miniere, legname, progetti geo- termali: risultati dell’esproprio delle terre

Tav, Italia e Francia alla Ue “La Torino-Lione va avanti”

Loading

Il progetto confermato da Di Pietro e Perben. Sarà chiuso il cantiere a Venaus (la Repubblica, MARTEDÌ, 13 MARZO 2007,

“Un patto con i sindaci del Nord per liberare Napoli dai rifiuti”

Loading

De Magistris: Calderoli sbaglia, Genova accoglierà  20mila tonnellate.    Difficoltà  e intralci ma si aprono nuovi scenari: dopo l’accordo con il capoluogo ligure in corso trattative con una quindicina di città . Sarebbe bello un suo gesto politico che chiamerebbe Formigoni alla responsabilità  

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Write a Comment