Global Witness. Assassinati in America latina oltre 164 difensori dell’ambiente

Global Witness. Assassinati in America latina oltre 164 difensori dell’ambiente

Loading

Sono stati almeno 164 i difensori dell’ambiente assassinati nel mondo nel 2018, secondo l’ultimo rapporto dell’osservatorio Global Witness, diffuso ieri. E più della metà in America latina, benché sul primo gradino del podio per numero di attivisti uccisi figurino le Filippine, con 30, seguite dalla Colombia con 24 e dall’India con 23.

Ma il dato più impressionante è sicuramente quello del Guatemala, passato dai 3 del 2017 ai 16 dell’anno successivo: un triste balzo in avanti che, in rapporto alla popolazione, rende il Paese centroamericano il più pericoloso al mondo per gli ecologisti. E nulla indica che la situazione sia migliorata nel corso del 2019.

Non a caso, giovedì, è stato assassinato il leader comunitario del Codeca (Comité de Desarrollo Campesino de Guatemala) Jorge Juc Cucul, 77 anni, nel dipartimento di Izabal, da sempre impegnato in difesa della terra e del territorio. E, prima di lui, erano stati uccisi già altri 7 attivisti del Codeca, due dei quali appena il 5 luglio: Isidro Pérez y Pérez di 85 anni e Melesio Ramírez di 70.

* Fonte: Claudia Fanti, IL MANIFESTO



Related Articles

Tre mosse contro l’attacco ai beni comuni

Loading

Nel mirino della manovra finanziaria, tra una modifica e l’altra, sono finiti i beni comuni, che il governo è deciso a svendere attraverso la dismissione dei servizi pubblici locali (trasporti, gas, raccolta dei rifiuti…), offrendo addirittura incentivi economici ai comuni, strozzati dai tagli. Un premio, 500milioni in due anni, da investire però esclusivamente in infrastrutture. Tre articoli (3, 4 e 5) per cancellare la volontà  popolare, chiaramente espressa dai referendum di giugno. Perché ce lo dicevano la legge Ronchi e la Comunità  europea, adesso ce lo impone la Bce.

Dopo i quattro israe­liani uccisi, comincia lo stillicidio di vite palestinesi

Loading

Israele/Territori occupati. Due ragazzi palestinesi, uno dei quali aveva solo 12 anni, sono stati uccisi nelle ultime ore in Cisgiordania

Uccisero afroamericani, assolti due poliziotti negli USA

Loading

Usa. Negli Usa di Trump Black Lives Matter, secondo definizione del presidente, è un «un gruppo di destabilizzatori»

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Write a Comment