Tag "libertà di stampa"

Back to homepage

Reporters sans frontières denuncia: «Le giornaliste afghane stanno scomparendo»

Il nuovo panorama mediatico in Afghanistan. 510 donne erano impiegate in otto grandi gruppi editoriali: oggi sono solo 76. L’Afghanistan era stato classificato 122° su 180 paesi nell’ultimo World Press Freedom Index

Read More

Intervista a Philip Di Salvo: «Mercato degli spyware immenso e molto poco regolamentato»

Il caso Pegasus. Intervista a Philip Di Salvo. Trovo sia significativo, per inquadrare il livello di segretezza e non trasparenza del settore, che queste inchieste siano possibili per lo più grazie a leak di varia natura

Read More

Olanda. Gravi le condizioni del reporter investigativo de Vries ferito ieri

Attentato choc legato forse alla cosiddetta «Mocro-Mafia». Arrestati due presunti esecutori. De Vries è conosciuto nel paese per le sue prese di posizione nel dibattito politico e sociale dei Paesi Bassi. «È uno dei pochi olandesi famosi che si è subito schierato nettamente contro Zwarte Piet e il razzismo»

Read More

Il quotidiano Apple Daily chiude dopo gli arresti, Hong Kong rimane senza voce

Dopo gli arresti dei dirigenti e il blocco degli asset finanziari decisi da Pechino in virtù della legge sulla sicurezza nazionale. La società editoriale ha dovuto chiudere tutte le attività, ringraziando i lettori e mandando in stampa, per l’ultima volta, un milione di copie: il numero più alto da quando la testata ha aperto il 20 giugno 199

Read More

Libertà di stampa: incostituzionale il carcere per la diffamazione

 La Corte costituzionale accoglie l’impostazione della Corte europea. (Quasi) cancellata la detenzione in caso di diffamazione aggravata che restava nell’ordinamento da oltre 70 anni. I giudici delle leggi costretti a intervenire per l’inerzia del parlamento. Che resta tale anche per il problema delle querele temerarie

Read More

Afghanistan, disastro compiuto: «Ci aspettiamo giorni peggiori»

Missione incompiuta. Ondata di omicidi mirati che nessuno rivendica. E i Talebani dopo la «pace» hanno intensificato l’offensiva. L’accordo chiuso dall’inviato di Trump confermato da Biden mostra tutti i suoi limiti

Read More

Libertà di stampa: Intervista a Iñaki Soto, direttore del quotidiano basco GARA

In un paese come il nostro, castigato da una dittatura durata 40 anni e una Transizione che non ruppe con i poteri di quella dittatura – per esempio con la monarchia – dove la destra ha un grande potere economico e politico, media come il nostro sono un antidoto contro le menzogne, le fake-news e le campagne di relazioni pubbliche mascherate da giornalismo

Read More

Paesi Baschi. Il quotidiano GARA, oltre la “continuità ideologica”

Il 14 luglio 1998 duecento agenti della polizia spagnola danno esecuzione all’ordinanza del giudice Baltazar Garzon che ordina la chiusura del quotidiano e di tutte le sue sedi distaccate. Il presidente Aznar in modo esplicito affermerà “pensavate forse che non ci saremmo azzardati a farlo?”. In Spagna poche voci si alzano contro questo attacco alla libertà d’espressione

Read More

In Marocco la repressione colpisce i giornalisti indipendenti

Marocco. Il caso di Omar Radi e Soulaiman Raissouni, in prigione rispettivamente da otto e dieci mesi sulla base di post anonimi sui social e stampa diffamatoria. Sono in sciopero della fame: gli attivisti ne chiedono il rilascio urgente

Read More

Grecia. Assassinato sotto casa il giornalista Georgios Karaivaz

L’omicidio. Il noto giornalista di cronaca nera stava indagando su un caso di pedofilia e i suoi collegamenti con il gruppo dirigente di Nuova Democrazia

Read More

La scrittrice Krisztina Tóth: «In Ungheria sono considerata traditrice della patria»

L’intervista. Parla la scrittrice attaccata dai media governativi per aver messo in dubbio i valori esaltati da Orbán e dai suoi collaboratori.

Read More

Giornalismo: un mestiere rischioso, baluardo di democrazia e libertà

La libertà di stampa è sotto attacco, dal 1990 sono 2.530 i giornalisti uccisi. Un contributo del Segretario Generale dell’International Federation of Journalists al 18° Rapporto sui diritti globali – Stato dell’impunità nel mondo 2020, “Il virus contro i diritti”, a cura di Associazione Società INformazione

Read More

In Russia giornalista si dà fuoco contro la repressione: «Della mia morte incolpate la Federazione» 0

Irina Slavina come Jan Palach. A Nizny Novgorod il gesto estremo della direttrice della rivista di opposizione Koza.press. Aveva denunciato soprusi e intimidazioni delle autorità locali

Read More

La repressione a Hong Kong: arrestati giornalisti, editori e attivisti 0

I primi risultati della legge sulla sicurezza nazionale voluta da Pechino. Fermati giornalisti, attivisti e un magnate dell’editoria locale con l’accusa di aver violato la legge sulla sicurezza nazionale. Pechino lancia un messaggio chiaro anche agli Usa

Read More

Egitto, storie di ordinaria repressione

Un altro reporter dietro le sbarre, detenzioni e punizioni per i medici che denunciano la mala gestione dell’epidemia di Covid-19

Read More

Malta. Imprenditore arrestato come mandante dell’omicidio di Caruana Galizia

Fenech è il proprietario di 17Black una società offshore di Dubai, considerata dagli inquirenti lo strumento finanziario attraverso il quale venivano elargite le tangenti a membri del partito laburista maltese

Read More

Brasile. Lava Jato, parte la controffensiva del governo contro The Intercept

In manette, invece del ministro Moro, finiscono quattro persone accusate di hackeraggio. Sotto tiro il sito «The Intercept», che ha svelato le trame dei giudici contro Lula

Read More

Il governo gialloverde torna all’attacco di libertà di stampa e pluralismo

Edittoria. Una rappresaglia senza precedenti che premia gli oligopoli editoriali. A rischio 10 mila posti di lavoro

Read More

Bulgaria, stuprata e uccisa la giornalista di Detektor, indagava su fondi Ue

Viktoria Marinova, conduttrice del programma tv Detektor, stava lavorando ad un’inchiesta sulla corruzione. Arrestati i suoi colleghi. Per il ministro dell’Interno bulgaro Marinov l’omicida sarebbe un maniaco

Read More

Libertà di stampa, in Turchia record di giornalisti in carcere

Primo paese al mondo per giornalisti in prigione. E con 200 media chiusi per decreto governativo lo spazio della stampa libera si restringe fino a scomparire

Read More