Morte di Giuseppe Uva, tanti dubbi e una sola certezza: “sul corpo ci sono lesioni”

Loading

Sul corpo dell’uomo è stata rilevata presenza di lividi, così come è stata confermata la presenza di un’emorragia. E si è parlato anche del cuore di Giuseppe che, a un certo punto, si è fermato, per motivi ancora tutti da chiarire. Ogni elemento può voler dire tutto e niente, le parole dei tecnici in aula non hanno fatto altro che aggiungere nebbia ad uno scenario già  molto confuso. L’unico elemento certo al momento riguarda la presenza di lesioni, ma c’è incertezza su chi le abbia causate: da un lato si sostiene che siano state autoinferte, dall’altro si parla di autentico pestaggio da parte degli uomini in divisa.

Le perizie, ad ogni modo, parlano di una morte non arrivata in seguito ai farmaci somministrati ad Uva in ospedale, ma allo ‘stress emotivo’ che sarebbe arrivato dopo il soggiorno in caserma di Giuseppe.  In ogni caso, nei documenti redatti da Demori, Ferrara e Thiene si parla a chiare lette di “escoriazioni prodotte dall’urto contro un corpo contundente, espressione di una forza di lieve entità , con l’eccezione dei tessuti molli pericranici, ove l’intensità  appare fotograficamente di maggiore rilevanza». I tre superperiti, comunque, si smarcano da ogni giudizio definitivo sulla dinamica della morte di Uva: “la valutazione delle lesioni – si legge ancora nella perizia – è esclusivamente fondata sulla documentazione clinico-ospedaliera e fotografica dei consulenti del pm», quindi non su un’osservazione diretta, ma su quanto già  prodotto durante le indagini. Ancora una volta, sicuramente, non si può dire di essere vicini alla soluzione del caso e sulla morte di Giuseppe Uva permane un fitto alone di mistero. L’ennesimo.


Related Articles

Firenze, insegnante si droga a scuola l’assessore: subito test per tutti i prof

Loading

FIRENZE – Il caso di una educatrice che è stata ritrovata, venerdì scorso, svenuta dopo aver assunto eroina nei bagni

Nei mercati rincari fino al 200% per le famiglie è già  una stangata

Loading

Effetto gelo sulla spesa. Per il gas spenderemo 135 euro in più   Danni enormi alle aziende: dall’autotrasporto all’agricoltura perdite da centinaia di milioniNon solo disagi. Il freddo di questi giorni si ripercuote anche sulle tasche degli italiani 

Dodicimila soci, il mutualismo del futuro

Loading

LA SOCIETà€ DI MUTUO SOCCORSO «INSIEME SALUTE»
Il Decreto Sviluppo ha aggiornato la legge istitutiva delle Società  di Mutuo Soccorso (Sms). Non accadeva dal 1886 e il nuovo provvedimento ha concentrato le loro attività  al settore assistenziale e sanitario.

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Write a Comment