“Cittadinanza più veloce per i bambini stranieri E 80 euro alle neomamme”

Renzi a Canale 5 annuncia anche il via libera alle unioni civili “Partiremo dopo la legge elettorale”. Il bonus nella manovra

Giovanna Casadia, la Repubblica redazione • 20/10/2014 • Copertina, Politica & Istituzioni • 2167 Viste

ROMA . Tre proposte per scuotere la società italiana: la legge sulla cittadinanza, quella sulle unioni civili anticipata nei giorni scorsi da Repubblica e 80 euro per le neo mamme. Sono i colpi a sorpresa di Renzi in tv. «Ottanta euro per i nuovi nati a partire dal gennaio 2015 per tre anni avendo un tetto di reddito fissato a 90 mila euro», annuncia il premier riferendosi in questo caso alla legge di stabilità oggi alla firma del Quirinale. Una nota di Palazzo Chigi spiegherà poi che il bonus spetterà a chi guadagna meno di 90.000 euro e che la copertura equivarrà a 500 milioni per il primo anno. D’altronde Barbara D’Urso, che ospita il premier nel salotto di Domenica Live di Canale 5, lo esorta a rispondere come se stesse parlando alla «comare Cozzolino», versione aggiornata della casalinga di Voghera. È Renzi show. Nell’agenda dei prossimi mesi il governo pensa si debba mantenere il tabellino di marcia per quanto riguarda la legge elettorale e la riforma istituzionale. Subito dopo l’Italicum e il via libera in prima lettura all’abolizione del Senato però, sarà il momento delle unioni civili. Sui diritti civili il premier apre un altro importante fronte: la cittadinanza ai bambini nati in Italia da genitori stranieri. Uno ius soli temperato. Per le coppie gay, nonostante le divisioni, i distinguo e i veti incrociati, il disegno di legge dovrebbe arrivare a Palazzo Madama entro la fine dell’anno. Il modello di riferimento è quello della partnership alla tedesca. Infine note personali. Sulla moglie e i figli: «Per la mia famiglia quella che stiamo vivendo è una profonda novità ma io e Agnese proviamo a far fare ai nostri figli una vita assolutamente normale…». Sui gusti musicali: «Il mio cantante preferito è Guccini». Chiusura con selfie.

Articoli correlati

5 per mille

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

« »

Pin It on Pinterest

Share This