L’apocalisse dei diritti

L’apocalisse dei diritti

La quindicesima edizione del Rapporto Diritti Globali (Ediesse), curata da Società INformazione Onlus, è stata presentata a Torino il 31 gennaio, a Binaria Book. Il Rapporto porta il titolo di Apocalisse umanitaria e spiega come in campi quali la tutela dei diritti civili, la povertà e il welfare, il razzismo e le discriminazioni, la nostra società si stia incamminando, ogni anno di più verso una deriva di criminalizzazione dei più deboli e dei bisognosi a favore di una salvaguardia dei più ricchi e dei più aggressivi.
A presentare il Rapporto a Torino c’erano i curatori, Sergio Segio e Susanna Ronconi. A loro abbiamo chiesto di spiegare “l’apocalisse dei diritti”.

 


Fonte: Gruppo Abele

 



Related Articles

Con il ‘watermanagement’ le città  a prova di pioggia diventano le più vivibili

Il “Rapporto sui diritti globali 2011” sottolinea come i vantaggi delle ‘green streets’ non si limitano alla raccolta e il riutilizzo delle acque, ma rendono anche l’aria e l’acqua più pulite, migliorano la vivibilità  dei quartieri, incrementano il valore della zona, rendono più sicuri i percorsi per pedoni e ciclisti, aggiungono alla città  spazi verdi e habitat selvatici.

UN MONDO ALLA ROVESCIA. IN USCITA IL 16° RAPPORTO SUI DIRITTI GLOBALI

Il nuovo Rapporto sui diritti globali sarà presentato a Roma venerdì 14 dicembre 2018, ore 14, presso la CGIL nazionale

Le buone pratiche contro l’Apocalisse umanitaria

E’ stato presentato il quindicesimo rapporto sui Diritti Globali, intitolato ‘Apocalisse umanitaria’, realizzato da Societa’ INformazione

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Write a Comment