Diritti Globali: Camusso, populismo avanza, Sinistra immobile

Impreparata ad affrontare la destra. Rinascita parta dal Lavoro

ANSA • 14/12/2018 • Contenuti in copertina, Rapporto 2018 • 192 Viste

(ANSA) – ROMA, 14 DIC – “Il 2018 si sta chiudendo con un

bilancio preoccupante sul versante dei diritti globali. In

Europa e nel mondo le destre avanzano. Avanzano i populismi,

tornano a circolare diffusamente, e ormai ad avere piena dignità

in pubblico, idee e pensieri razzisti, xenofobi, suprematisti”,

mentre – scrive il segretario Cgil, Susanna Camusso, nella

prefazione al 16/mo Rapporto Diritto Globali, promosso dal

sindacato – “le forze democratiche, liberali e laburiste

sembrano guardarsi attorno attonite, incapaci di elaborare

un’alternativa, immobili a domandarsi se c’è ancora un futuro

per la Sinistra”.

“Il modello economico basato sul low cost” ha “spianato la

strada a normative che hanno ridimensionato diritti, salari e

certezze” e “la politica – aggiunge – attende incapace di dare

risposte a problemi che stanno destrutturando il mondo del

lavoro per come lo abbiamo da sempre conosciuto”, “tutto questo

genera rabbia e rancore”, “fake news e hate speech”.

“Il vento che sta soffiando non ci piace – è l’allarme -. I

progressisti, la sinistra in quasi tutto il mondo è attonita,

impreparata ad affrontare una destra aggressiva e illiberale,

violenta nelle forme e nei contenuti”, “il percorso per una sua

rinascita incrocia necessariamente il Lavoro, il riconoscere la

sua valenza progressiva e trasformativa, le sue contraddizioni e

i suoi conflitti”. (ANSA).

Articoli correlati

5 per mille

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

« »

Pin It on Pinterest

Share This