INTERNAZIONALE

Back to homepage

Assalto al Congresso degli Stati uniti, incriminati Tarrio e altri quattro Proud Boys

STATI UNITI. Il gruppo di estrema destra fra i coordinatori del tentativo di sovvertire la democrazia Usa

Read More

Scenari di guerra. Come le sanzioni puniscono il mondo

Il Fondo monetario stima nel 2022 un calo dell’economia russa dell’8,5% e con il crollo delle esportazioni occidentali mancheranno i pezzi nel settore tecnologico anche per le industrie di base. Ma Putin è riuscito a mantenere un rublo forte

Read More

Ucraina. Il Lugansk in procinto di cadere, ma «la guerra non avrà vincitori»

Putin rimuove il generale Dvornikov dalla guida delle truppe russe in Ucraina. A inizio aprile Dvornikov era stato chiamato in virtù del suo curriculum in Siria e in Abkhazia a sostituire i tre comandanti responsabili delle operazioni

Read More

Il Paese delle armi (e delle stragi): quattro vittime a Tulsa, quest’anno 233 mass shooting

Gli omicidi di massa nel 2022 sono stati 12, e le persone rimaste vittima di violenza armata «in generale» sono già 8.000. Quello di Tulsa è il 20esimo mass shooting dal massacro di Uvalde, lo scorso 24 maggio

Read More

Escalation. Joe Biden invia missili a media gittata, Orban mette nuovi veti

Dagli Usa e dalla Germania le armi chieste da Zelensky. Nuovo veto ungherese sulle misure europee contro Mosca: «Via Kirill dalla lista nera». Guerra del grano, accuse incrociate e seri dubbi dell’Onu sui tempi di riapertura dei porti ucraini

Read More

Ucraina. Altre due condanne per crimini di guerra russi, aspettando L’Aja

Zelensky: bene Bruxelles, ma ritardo «inaccettabile». A Kiev rimossa la commissaria ai diritti umani Lyudmila Denisova: «È una decisione del presidente ucraino»

Read More

Le droghe nelle guerre, anche in Ucraina: amfetamine, alcool o coca

INTERVISTA. Łukasz Kamienski, esperto dell’uso militare di sostanze. «Ancora oggi alcuni potenziatori delle prestazioni sono probabilmente ancora in uso»

Read More

Cannoni italiani sul fronte ucraino, l’economia di guerra non è più metafora

L’Italia hub mondiale della produzione bellica. Nel 2021 record dell’export di armi: oltre 4,7 miliardi di euro. In campo la fusione Fincantieri e Leonardo. L’«occasione» ucraìna

Read More

Afghanistan. La messa al bando dell’oppio è finta: «I Talebani ci si arricchiscono»

NELLA PROVINCIA DELL’HELMAND . Il divieto ha fatto solo crescere prezzi e guadagni. Resta ferreo solo il controllo sui media. E la sicurezza può costare caro

Read More

«Il ritiro afghano è stato un disastro», l’autocritica anche da Londra

Dopo il rapporto-mea culpa di Washington, tocca al parlamento britannico elencare gli errori commessi un anno fa. Il premier Johnson e l’allora ministro degli Esteri Raab sulla graticola: erano in vacanza. Ma poco si dice delle colpe del 2001

Read More

Ucraina. Il «piano di pace» di Draghi abbandonato nella buca delle lettere

Depositato all’Onu da un poco convinto ministro Di Maio senza spiegarlo, il piano italiano sull’Ucraina è contraddetto e «non letto» a Est come a Ovest. Peccato perché sarebbe una buona cosa da sostenere

Read More

Strage in Texas, patria delle armi

Dollari e integralismo dietro un’industria inarrestabile. È probabile che la Corte suprema si esprima a breve contro le restrizioni imposte nello stato di New York

Read More

Iniziativa per la Pace: fermiamo la guerra prima che sia troppo tardi

Dopo mesi è chiaro che le armi non hanno ridotto la sofferenza dei civili e non hanno avvicinato una soluzione. Quello proposto come aiuto all’Ucraina ha reso donne e uomini di quel paese in pedine di una guerra tra NATO e Russia

Read More

L’altra escalation. Palestinese 17enne ucciso a Jenin da raid israeliano

Intanto il ministro della pubblica sicurezza Omer Bar Lev ha autorizzato il passaggio il 29 maggio della Marcia delle Bandiere della destra israeliana attraverso il quartiere arabo della città vecchia di Gerusalemme. Una provocazione che rischia di sfociare in una escalation

Read More

Dopo l’Azovstal sotto fuoco russo il Donbass, con rischio di nuove distruzioni

Azovstal, l’esibizione dei tatuaggi come trofei da parte di Mosca, che annuncia: «Distrutto carico di aiuti militari occidentali consegnati all’Ucraina». Londra: «Armi anche alla Moldavia». Usa al bando: Biden e Zuckerberg primi della lista

Read More

Afghanistan. Gli USA ammettono: «Il nostro ritiro ha fatto collassare Ghani»

 Il rapporto Sigar presentato al Congresso: riconoscimento delle responsabilità statunitensi, ma un colpo anche all’allora governo afghano. Ma manca un tassello: Washington non si era accorta – o aveva ignorato – l’avanzata talebana

Read More

Ucraina. Draghi invia all’ONU un piano dell’Italia per la «pace duratura»

Il premier alle camere per una conferenza «stile Helsinki». Ma resta il nodo delle armi. Per Draghi occorre uno «sforzo creativo» per una «conferenza internazionale sul modello degli accordi di Helsinki del 1975»

Read More

Allargamento NATO. Il bazar delle armi e i ricatti del Sultano turco

Ankara membro atlantico bombarda ogni giorno nel silenzio generale Rojava, Pkk e Yezidi e alza il prezzo su Svezia e Finlandia nella Nato: no appoggio ai curdi e ai combattenti di Ocalan

Read More

Geopolitica. Con la guerra tornano ricatti e blocchi, mentre si riduce la democrazia

La guerra, o anche la semplice minaccia di guerra, “giusta” o ingiusta che sia, comporta sempre una riduzione della democrazia e un ridimensionamento della vita civile. L’estraneità della geopolitica alle ragioni della democrazia

Read More

Brasile. Elezioni o golpe? Il ruolo dell’esercito di Bolsonaro

BRASILE. Elezioni di ottobre. Il presidente si scaglia contro il voto elettronico per rinnegare l’attesa sconfitta. Dilma Rousseff ha messo in guardia dall’errore di «supporre che sarà facile togliere 11mila militari dal governo e farli tornare in caserma»

Read More