INTERNAZIONALE

Back to homepage

Brasile. Il governo fantasma di Bolsonaro «genocida ciarlatano»

La Commissione d’inchiesta sul Covid consegna oggi 1.200 pagine di accuse contro il presidente e il suo entourage criminale. Medici, imprese e ministri dietro l’atroce decisione: perseguire l’immunità di gregge (niente lockdown né mascherine) e usare l’Amazzonia come cavia di terapie fantasiose

Read More

Il Libano riesplode, tra collasso economico e battaglie internazionali

Mezzaluna sciita. Soffiano sul fuoco di un nuovo «incendio»: per indebolire la Mezzaluna sciita e allontanare – è il mantra d’Israele – una soluzione diplomatica sul nucleare civile con l’Iran

Read More

Iraq. «Voto truccato, reagiremo», le milizie sciite minacciano

I gruppi che manu militari gestiscono il paese crollano nei consensi. Non fanno autocritica sulla repressione delle proteste, ma accusano il vincitore relativo, al-Sadr, di complotto. E al Maliki porta i capi miliziani a casa sua per decidere le prossime mosse

Read More

G20 Afghanistan. Assenti Russia e Cina, dalla Ue soldi ma «senza legittimare il regime»

Talebanistan. Bruxelles ribadisce le 5 condizioni: diritti delle donne, permettere aiuti, lotta al terrorismo, governo inclusivo, libertà di andarsene dal paese

Read More

Austria. Accusato di corruzione, il premier Sebastian Kurz costretto alle dimissioni

Corruzione e peculato. Il più giovane cancelliere d’Europa non aveva altra scelta, martedì sarebbe stato “dimissionato” dal parlamento. Ora i Verdi dettano le condizioni per tenere in piedi la coalizione di governo

Read More

Polonia. La Consulta di Varsavia si ribella alla Ue: prevale la legge nazionale

«Gli organi europei operano oltre le competenze affidategli dalla Repubblica di Polonia». Con il verdetto non viene soltanto sancita la superiorità di una legge nazionale sulle norme comunitarie, ma anche i pronunciamenti stessi della Corte di giustizia dell’Ue vengono considerati una interferenza

Read More

Sahel. Burkina Faso, 14 soldati uccisi nel terzo attacco jihadista in pochi giorni

Il conflitto nel Sahel. Esercito burkinabè sotto tiro. L’insicurezza totale nel Paese ha prodotto oltre un milione di sfollati e 2mila vittime. Il presidente Roch Marc Kaboré ha risposto aprendo il dialogo con le opposizioni politiche per favorire un clima di unità nazionale

Read More

Guinea Equatoriale-Italia. L’estate di Nguema Obiang non finisce mai

Dopo una parentesi “istituzionale” riecco il rampollo presidenziale ricercato dalla giustizia internazionale sul suo megayacht tra Sardegna e costiera amalfitana. Intanto gira la notizia che i beni sequestratigli dalla giustizia americana saranno utilizzati per finanziare la campagna di vaccinazione

Read More

Tunisia. Nominata Najla Bouden Romdhane, prima donna premier

Storica nomina di Najla Bouden Romdhane, ma il presidente non crede nell’uguaglianza di genere. E ha appena sospeso la costituzione. Crisi con la Francia per i mancati rimpatri degli irregolari: Parigi riduce drasticamente  i visti di ingresso per tutti i maghrebini

Read More

Nicolas Sarkozy condannato: arresti domiciliari con il braccialetto per un anno

Francia. Finanziamento illecito della sua campagna elettorale del 2012. È il primo ex presidente ad essere condannato per un reato commesso mentre era in carica

Read More

Vertice Russia-Turchia: affari in comune ma fronti militari rivali

Summit Sochi. Poche le informazioni uscite dall’incontro a Sochi: tiene la tregua a Idlib ma Ankara non nasconde il fastidio per i bombardamenti sui jihadisti alleati

Read More

Elezioni tedesche. Olaf Scholz in attesa del semaforo Verde

Il candidato cancelliere dell’Spd orientato a una coalizione a tre con Grünen e liberali. I due partiti sono già pronti ad aprire il dialogo. Con Armin Laschet il peggior risultato della storia dei democristiani e nell’Union scatta il processo. La Linke (4,9%) non supera la soglia, ma entra comunque in Parlamento

Read More

Somalia, stragi jihadiste e scontri di potere, il paese tra due fuochi

Il primo ministro Mohamed Hussein Roble e il presidente della repubblica ad interim Mohammed Abdullahi, detto Farmajo, ai ferri corti. E permane lo stallo sulle elezioni. Al-Shabaab tira dritto: autobomba contro un posto di blocco a Mogadiscio, almeno 8 i morti

Read More

«Guerra delle targhe» nel Kosovo del Nord, per Belgrado: «Provocazione, viola l’accordo Ue»

A Zubin Potokil la sede della motorizzazione è stata divorata dalle fiamme. Il Kosovo del Nord torna a bruciare. Da un parte l’esercito serbo è in stato d’allerta, dall’altro i reparti speciali della polizia kosovara accorrono a presidiare un confine

Read More

Germania al voto. Il nuovo corso continuista nel nome di Merkel

La figura della cancelliera continuerà a lungo a esercitare il suo potere come ineludibile termine di paragone, come campione della stabilità e come esempio della capacità di affrontare i momenti di crisi senza sbandamenti e senza strappi, di conservare lo stato di cose esistente senza irrigidirlo

Read More

Carles Puigdemont esce dal carcere sardo, ma resta il nodo dell’estradizione

Indipendentismo. L’ex presidente della Catalogna Carles Puigdemont era stato arrestato ad Alghero. Il caso esplode durante il negoziato tra Madrid e Barcellona

Read More

Mozambico, l’Operazione Cabo Delgado a tutto gas

Jihad e controjihad in Africa. Truppe ruandesi e interessi francesi fatali agli islamisti nella zona del super-giacimento. Riconquistate le città occupate in aprile. Maputo e Total tirano un sospiro di sollievo

Read More

La Cina nuova, memorie politiche del presente

«La Cina nuova», a proposito dell’ultimo volume di Simone Pieranni da domani in libreria per Laterza. Dopo «Red mirror», un saggio che apre a questioni non solo asiatiche come il nesso letteratura-ambiente

Read More

Obiettivo Iran. La nuova, sporca, guerra arriva da remoto con i robot killer

 Le guerre infinite, come quella tra Usa-Israele e Iran, in realtà non solo non finiscono mai ma cambiano gli scenari con le tecnologie che trasformano i possibili campi di battaglia in poligoni di tiro dove i killer non sono più di carne e ossa ma diavolerie elettroniche

Read More

Canada, vince Trudeau ma il governo rimane di minoranza

Elezioni anticipate in Canada. I seggi conquistati dai liberali sono 158 Per avere la maggioranza ne servivano 170. Nel patto militare Aukus tra l’Australia, il Regno Unito e gli Stati Uniti, il Canada è stato escluso e tenuto all’oscuro

Read More