Tag "41bis"

Back to homepage

Dopo la lunga notte arriva il ministro della Costituzione

Disporre della libertà, e dunque della vita, di decine di migliaia di uomini e donne comporta anche precisi doveri e responsabilità. Che in questo – ma in molti altri casi – appaiono disattese. Con l’arrivo di Marta Cartabia, la pena reclusiva potrebbe cessare di somigliare alla ritorsione per farsi finalmente processo di ricucitura e di recupero, nel rispetto del dettato costituzionale

Read More

Ferrara e oltre. Prisoners lives matter

In Italia abbiamo una emergenza democratica: il problema della violenza istituzionale che si esercita sui corpi di chi è recluso appare ormai drammaticamente routinaria e fuori controllo

Read More

Il lupo chi è? Il 41bis e il Ballo delle forche

Attaccato, Bonafede rivendica il suo ruolo di bravo ministro antimafia, che ha firmato più di 650 decreti di 41 bis. Evidentemente, tanta più gente butti al regime detentivo differenziato, quanto più efficace e capace sei come ministro della giustizia

Read More

Condanna europea per il carcere duro a Provenzano in fin di vita

La Corte europea dei diritti umani ha condannato ieri l’Italia per aver lasciato morire Bernardo Provenzano, il capo di Cosa nostra in un regime di carcere duro anche se era ridotto ormai a un vegetale,

Read More

Sentenza dei giudici di Palermo: «Lo Stato trattò con Cosa nostra»

La sentenza di primo grado. Condannati a 12 anni gli ex generali del Ros Mori e Subranni, e Marcello Dell’Utri. Assolto l’ex ministro Nicola Mancino

Read More

Il carcere del 41bis: novità, divieti e nodi irrisolti

Un codice penitenziario speciale: questa sembra essere l’ambizione della recente circolare con cui l’Amministrazione penitenziaria ha dato nuove disposizioni per l’organizzazione del circuito detentivo previsto dall’art. 41bis

Read More

Usa, stop al business delle prigioni private

Mentre nelle carceri USA parte il più grane sciopero mai avvenuto dei detenuti contro lo sfruttamento lavorativo nelle prigioni, Obama annuncia la chiusura della carceri private. In Italia si comincia finalmente a discutere dell’abolizione dell’ergastolo ostativo

Read More

«Troppi divieti insensati» Le richieste al governo per un 41 bis «più umano»

Il cosiddetto «carcere duro» è diventato in molti casi troppo duro, ben oltre l’esigenza di tagliare e impedire i rapporti tra i detenuti e la criminalità organizzata di appartenenza

Read More