Tag "guerra fredda"

Back to homepage

L’intervista. Vladimir Fédorovski: «Putin non tornerà indietro» 0

Parla lo storico ed ex diplomatico, figura dei movimenti russi per la democrazia degli anni 80 e 90 che vive da tempo a Parigi. Autore di oltre una quarantina di volumi che hanno raccontato ai lettori europei la storia della Russia

Read More

Ucraina. L’inaccettabile invasione di Putin rivela l’ambiguità occidentale

Scenari. Il «fatto compiuto» nel breve periodo vince, ma il costo potrebbe essere molto alto: la Russia si allontana dall’Europa in una deriva tragica per gli europei e per gli stessi cittadini russi

Read More

Guerra in Ucraina. I parà russi sono già alle porte della capitale

Cronaca di una giornata infinita nella capitale, iniziata all’alba con le sirene e finita con le ronde nelle strade. «Adesso restiamo uniti». Gli scaffali vuoti e la grande fuga verso ovest, mentre «Pravyi Sektor» arruola gli ultimi volontari. Le truppe russe a pochi chilometri

Read More

Guerra in Ucraina. Anche in Russia si protesta contro l’invasione

Le truppe russe hanno attaccato l’Ucraina distruggendo gran parte del potenziale difensivo: arsenali, aeroporti e centri di comando. L’operazione su tre fronti: da est (Donbass) dal nord (Bielorussia) e dal sud (Crimea e Mar nero). Quasi ottocento arresti in Russia

Read More

In Ucraina è cominciata la guerra annunciata

All’alba di giovedì 24 febbraio, il presidente russo Vladimir Putin ha autorizzato l’avvio di un’operazione militare nella regione del Donbass. All’annuncio, trasmesso dalla televisione, sono subito seguiti i primi attacchi con missili

Read More

Crisi ucraina. Il paradosso che unisce l’Europa e Putin

Gli Usa erano stati avvertiti da George Kennan, artefice della politica di contenimento dell’Urss, nel ’97: «L’espansione della Nato è l’errore più grave degli Usa dalla fine della guerra fredda. Spingerà la politica russa in direzione contraria a quella che vogliamo»

Read More

Crisi ucraina e propaganda mediatica, l’avanzata della NATO verso il disastro

Atto d’imperio. Qual è la realtà sul ruolo dell’Alleanza atlantica a guida statunitense nella crisi ucraina? Un intervento di Tariq Ali ricostruisce gli accadimenti, le tappe e i percorsi che hanno portato all’attuale escalation

Read More

Crisi Ucraina. Perché è pericoloso l’allargamento della Nato a Est

Stoltenberg: «Bene, più di 270 miliardi di dollari di spese militari degli alleati europei dal 2014». Al via negli Usa la la produzione delle nuove atomiche B61-12: andranno in Europa e in Italia. In vent’anni, la Nato si estende da 16 a 30 paesi

Read More

Crisi ucraina. Putin in diretta riconosce l’indipendenza di Donetsk e Lugansk

Un lungo intervento di Putin in tv: «Kiev nelle mani di oligarchi corrotti». E critica Lenin: «Creò lui l’Ucraina». Una volta terminato il discorso, durato cinquanta minuti, Putin ha firmato il decreto, sempre davanti alle telecamere

Read More

Altro che breve, il Novecento non è finito e continua in Ucraina

Crisi ucraina. Hobsbawm faceva finire il secolo con il crollo dell’Unione sovietica. In realtà il secolo era duro a morire e la fine della Jugoslavia, con guerre a ripetizione nel cuore dell’Europa, il coinvolgimento di grandi potenze e Paesi confinanti, lo dimostrava

Read More

Ancora scontri a fuoco nel Donbass, civili evacuati anche a Lugansk

Sotto tiro. Putin con Lukashenko ha seguito le esercitazioni militari. Oggi telefonata con Macron. Londra sposta l’ambasciata a Leopoli. A Lugansk richiamati sotto le armi tutti gli uomini fra i 18 e i 55 anni in grado di combattere

Read More

Ucraina. «Sanzioni eccezionali», ma un documento fa emergere le ragioni della Russia

Crisi ucraina. Conferenza di Monaco senza Mosca. Documento-bomba dello Spiegel: nel 1991 gli Usa assicurarono ai russi che la Nato non si allargava a Est- Una nota diplomatica riservata tedesca, scoperta negli archivi inglesi

Read More

Crisi ucraina. Donbass, le autorità dispongono l’evacuazione di tutti i civili

Visto lo scambio di proiettili e di accuse degli ultimi giorni, le autorità della città ribelle di Donetsk hanno deciso di evacuare gran parte dei civili poche decine di chilometri a est, oltre il confine con la Russia

Read More

Crisi ucraina. L’Europa arranca tra la Russia di Putin e gli USA di Biden

Non è Kiev l’obiettivo della partita in corso ma la pretesa della Russia post sovietica di tornare a contare al tavolo dei grandi. Pretesa che ha portato all’ammodernamento dell’apparato strategico-militare e a un attivismo nei conflitti extra europei

Read More

Crisi ucraina. Colpi di artiglieria nella repubblica separatista di Lugansk

Il caso di Stanitsa Luganskaya e le dichiarazioni di Biden mostrano che un incidente locale può trasformarsi in poche ore in una crisi ben più ampia.  Accuse reciproche tra separatisti e ucraini. Mosca ha espulso il numero due dell’ambasciata americana

Read More

Ucraina. Il sostegno europeo e atlantista a uno Stato fallito

L’Ucraina è un caso di scuola di Stato corrotto e inefficiente. È solo l’aiuto economico di Banca mondiale, Fondo monetario, Unione Europea e Stati Uniti che ne impedisce il crollo verticale

Read More

Crisi ucraina. Gli allarmismi di USA e Nato su un attacco mai avvenuto

Per Washington e Alleanza atlantica la Russia non avrebbe ritirato le truppe E anche a Kiev comincia a serpeggiare diffidenza per gli alleati. USA e NATO, com’è accaduto con i rapporti sull’invasione, non hanno fornito alcun dato a sostegno delle loro affermazioni

Read More

Ucraina. Meno truppe russe al confine, ma Biden insiste: «Ritiro non verificato»

La giornata iniziata con segnali di distensioni da parte della Russia.  Il cancelliere tedesco Scholz incontra Putin. Il presidente Usa Biden oscilla tra posizioni dure contro Mosca e aperture

Read More

Stati uniti. Crisi ucraina, Sanders denuncia i «tamburi di guerra» di Biden

La posizione di Sanders è condivisa dalla maggioranza del partito. Bassissimo gradimento per il presidente Usa Biden, che cerca un’approvazione bipartisan al Congresso per le nuove sanzioni alla Russia

Read More

Ucraina, la miccia è accesa nel Donbass

Il conflitto militare nel cuore dell’Europa andrebbe a vantaggio degli Stati Uniti. Da Biden rifiuto totale di ogni trattativa, di fatto una dichiarazione di guerra, sottoscritta dall’Italia per mano di Mario Draghi con un Parlamento silente e consenziente

Read More