Tag "guerra in Afghanistan"

Back to homepage

Per dire no all’uso di armi esplosive in contesti civili

I dati parlano chiaro: su dieci vittime, nove sono civili. Dalla Seconda guerra mondiale gli scontri si sono spostati dai campi aperti alle città

Read More

Afghanistan. «Il movimento talebano non sa farsi Stato perché diviso»

Intervista ad Antonio Giustozzi: «C’è chi ha una visione statale minimalista: senza welfare, via libera al business. Gli Haqqani invece hanno un approccio più simile ai Fratelli musulmani. E non è chiaro cosa i Talebani vogliano fare dell’apparato burocratico»

Read More

Donne afghane tra diaspora o resistenza: il dilemma ai tempi dell’Emirato

Ieri a Kabul pestaggi e spari di kalashnikov in aria contro la protesta delle donne: «Lavoro e libertà». Il 15 agosto 2021 i Talebani tornavano al potere dopo 20 anni di fallimenti occidentali. I due futuri dei giovani: restare o fuggire

Read More

La CIA uccide Al-Zawahiri, capo carismatico della jihad globale

Il duo Bin Laden-Zawahiri, l’uomo immagine e la mente, dietro il boom della rete nata intorno alla resistenza mujahideen all’Urss con il sostegno della Cia. Dall’11 settembre 2001 alle necessità di appoggiarsi ai complici talebani e pakistani

Read More

Rapporto sull’Afghanistan sui diritti umani: dieci mesi di violazioni

Il rapporto della missione Onu a Kabul. Cresce la violenza «selettiva», donne senza giustizia. Nonostante l’amnistia del 17 agosto 2021 per gli ex membri di sicurezza e governo, Unama registra 160 omicidi extragiudiziali, 178 arresti e detenzioni arbitrarie

Read More

Afghanistan. Squadre della morte britanniche uccisero decine di detenuti

Inchiesta della Bbc: in sei mesi, tra fine 2010 e inizio 2011 l’unità speciale britannica Sas uccise 54 detenuti, sospetti disarmati, inventando prove e raccontando sempre la stessa dinamica. «Gara» interna a chi ne ammazzava di più. I vertici militari sapevano

Read More

«Il ritiro afghano è stato un disastro», l’autocritica anche da Londra

Dopo il rapporto-mea culpa di Washington, tocca al parlamento britannico elencare gli errori commessi un anno fa. Il premier Johnson e l’allora ministro degli Esteri Raab sulla graticola: erano in vacanza. Ma poco si dice delle colpe del 2001

Read More

Afghanistan. Gli USA ammettono: «Il nostro ritiro ha fatto collassare Ghani»

 Il rapporto Sigar presentato al Congresso: riconoscimento delle responsabilità statunitensi, ma un colpo anche all’allora governo afghano. Ma manca un tassello: Washington non si era accorta – o aveva ignorato – l’avanzata talebana

Read More

Diritti umani in Afghanistan, un quadro desolante

Intervista a Shaharzad Akbar, già a capo dell’Afghan Independent Human Rights Commission: «Omicidi extragiudiziali, detenzioni illegali, torture contro detenuti»

Read More

Afghanistan. La strategia occidentale: affamare il paese per indebolire i Talebani

Asia. Malnutriti cinque milioni di bambini. Metà della popolazione ha bisogno di aiuti umanitari. Appello disperato delle Nazioni unite: servono subito 4,4 miliardi di dollari. Ma l’Europa si accoda agli Usa e decide di non decidere

Read More

Afghanistan alla fame, la crisi umanitaria mieterà più vittime della guerra

23 milioni di persone (60 per cento della popolazione) soffre di insufficienza alimentare. Sanzioni, aiuti allo sviluppo interrotti, congelamento dei fondi da Banca centrale e Fondo monetario internazionale: da qui il tracollo economico

Read More

Un anno di guerre occultate e silenziate

Siria e Yemen. Di Siria e Yemen ormai si tace. Raddoppio delle colonie nel Golan, raid sugli Houthi: è il Patto d’Abramo tra Israele e Arabia saudita benedetto da Trump e ora da Biden

Read More

Strage di bambini afghani, gli Stati Uniti ammettono l’«orribile errore»

Stati uniti. Un missile americano il 29 agosto ha ucciso 10 persone. Zamarai Ahmadi, lavorava per una organizzazione umanitaria Usa, non trasportava esplosivo, ma «taniche d’acqua per la sua famiglia». Nell’attacco dei droni del 29 agosto a Kabul sono morti 10 civili afgani, tra cui 7 bambini

Read More

11 settembre. Alla cerimonia della memoria oggi tutti i presidenti tranne Trump

Ferita aperta. Biden, Obama e George W. Bush in pellegrinaggio fra i luoghi degli attentati, mentre Trump commenta un incontro di boxe

Read More

Il fallimento della «guerra globale al terrorismo»

Sempre più i conflitti armati impegnano forze speciali e droni-killer. Il pronto-uso non richiede il voto del Congresso. Venuto meno l’«impero del male» sovietico, la strategia Usa si era concentrata sulle «minacce regionali», con le prime due guerre del dopo-guerra fredda: quella del Golfo e quella contro la Jugoslavia

Read More

Vent’anni di guerra. L’11 settembre prima dell’11 settembre

Oggi si cercano di vendere come novità cose di 30 anni fa. Ecco perché, vent’anni dopo l’11 settembre 2001, gli americani hanno riconsegnato l’Afghanistan ai talebani: era un copione in parte già scritto perché sono decenni che gli americani, con alterne fortune, «giocano» con integralisti e terroristi

Read More

Talebani a un passo dalla presa di Kabul. Ghani: difendiamoci

Dopo essersi presi il Nord, il Sud e l’Ovest del Paese, ora i Talebani conquistano anche importanti porzioni di territorio nell’Est dell’Afghanistan. E si avvicinano progressivamente a Kabul, bottino politico principale. Il presidente afghano parla alla nazione, annuncia «consultazioni» con i paesi stranieri

Read More

Con Gino Strada, sempre dalla parte del torto

Non c’è retorica che tenga nel ricordarlo come un protagonista – il protagonista – del pacifismo internazionale, quella «terza potenza mondiale» che alla fine fu ripetutamente sconfitta dalle tante, troppe guerre attivate ormai da scelte bipartisan in nome dell’”umanitario” e/o della “democrazia”

Read More

Addio a Gino Strada. Le utopie concrete di un chirurgo di Milano

In pace. Se ne va a 73 anni Gino Strada, una vita contro i conflitti e le diseguaglianze. Partì dal Ruanda con 12 milioni di lire. In 26 anni ha curato 11 milioni di persone in 19 paesi. Non mero pacifismo ma lotta attiva alle ingiustizie. Fino all’impegno per un vaccino universale

Read More

Talebani occupano anche Herat e Kandahar, il governo ora cerca la mediazione

Gli studenti coranici entrano nella seconda e la terza città afghane. Dietro le quinte, Kabul offre la condivisione del potere e chiede a Stati uniti, Cina, Russia e Pakistan di intervenire. Il governatore dell’Helmand si arrende, arrestato per tradimento appena arrivato nella capitale

Read More