Tag "John Kerry"

Back to homepage

Clima. Glasgow, la COP26 si avvia alla conclusione con accordo tra USA e Cina

Cop26. Arriva il documento per i capi di stato e di governo. Riduzione del 45% delle emissioni al 2030. 10% in meno della Ue. I paesi ricchi escludono che venga istituito un obbligo giuridico, che potrebbe aprire a una valanga di denunce e richieste di indennizzo

Read More

Cop26. Riscaldamento fuori controllo, si profila accordo al ribasso

Assalto al cielo. A Glasgow il rapporto «devastante» di Climate action tracker a tre giorni dalla chiusura

Read More

La transizione “ecologica” al nucleare del ministro Cingolani

L’Orologio del clima, installato da Roberto Cingolani sulla facciata del Ministero della transizione ecologica, ha iniziato il countdown: mancano meno di 7 anni alla catastrofe climatica provocata dal riscaldamento globale

Read More

Emergenza climatica. Dalla pre-Cop26 solo buone intenzioni e bla bla bla

Le notizie del «day after» son più o meno le stesse che si leggono ogni volta, come in un rito stanco, che oppone all’urgenza di misure radicali, proclami che a forza di pronunciarli hanno perso credibilità

Read More

PreCop26. Il Il bla bla bla governativo conclude: «Dobbiamo fare di più» ma senza vincoli

L’annuncio di Kerry: accolta la candidatura di al Sisi, Cop27 si terrà in Egitto. I movimenti chiedono il riconoscimento nel diritto internazionale del «diritto umano al clima», una carbon tax globale, il passaggio dalla fonti fossili alle fonti rinnovabili, aiuti ai Paesi poveri per la crisi climatica

Read More

Brasile. Il bluff di Bolsonaro sul clima, mentre continua le deforestazioni

Nel Vertice sul clima promosso da Biden, Bolsonaro ha descritto il Brasile come un paese all’avanguardia nella lotta contro il riscaldamento globale. In realtà il presidente sta contrattando con gli Usa per continuare a deforestare l’Amazzonia

Read More

Cambiamenti climatici, prove di disgelo tra Cina e Stati uniti

G2, ma solo sul clima. L’obiettivo di Pechino e Washington è mettere in piedi un gruppo di lavoro congiunto

Read More

Kenyatta confermato presidente, ma Raila Odinga contesta il voto

Reportage dal Kenya. Accuse di brogli, misteri e scontri con la polizia (6 morti). In serata arriva l’annuncio ufficiale della commissione elettorale. Gli osservatori internazionali confermano

Read More

Stati uniti e Russia. Obama, uscita d’insicurezza

Ora siamo alle sanzioni a Mosca e alla cacciata dei diplomatici russi dagli Stati uniti. Eppure c’è il rischio che l’attribuire a Putin ogni malefatta e responsabilità per le elezioni presidenziali Usa può portare acqua al suo mulino

Read More

Kerry: l’ostacolo ai due Stati, Israele e Palestina, sono le colonie

Il Segretario di stato Usa ieri ha rivolto un attacco senza precedenti ai coloni e alla destra israeliana. Rabbiosa la reazione del governo Netanyahu e di Donald Trump

Read More

Grazie a Obama approvata la risoluzione Onu contro le colonie israeliane

Israele/Territori Palestinesi Occupati. Rabbia di Israele per la decisione dell’Amministrazione Obama di non bloccare con il veto la risoluzione che riafferma lo status di territori occupati per Cisgiordania, Gaza e Gerusalemme Est

Read More

Nella strategia Usa in Siria regna la confusione

Siria. La tregua regge, nonostante le violazioni, ma sul tavolo non c’è alcun obiettivo comune. Le super potenze si accusano a vicenda, mentre le opposizioni moderate aggrediscono i marines che sostengono la Turchia, mentre supportano i kurdi

Read More

La tregua dall’alto che non porta al dialogo

Siria. Anche gli islamisti accettano il cessate il fuoco ma restano al fianco di al-Nusra. Assad: «Riprenderò tutto il paese». Le potenze globali congelano la battaglia per portare avanti un negoziato avulso dagli attori sul campo

Read More

Usa e Russia in Siria, realpolitik con l’ombra di Ankara

Il cessate il fuoco vero dovrebbe cominciare lunedì 12 settembre, se il risultato della mediazione Usa-Russia sarà accettato dalle parti in causa.

Read More

Siria, salto all’indietro

Medio Oriente. La mancata intesa tra Mosca e Washington sembra aver riportato il quadro della crisi siriana indietro di 3-4 anni. L’opposizione “moderata” presenta un piano lontano dalla realtà

Read More

Siria, le alleanze improbabili e la «questione kurda»

Siria. Oggi i campi sono mischiati e l’obiettivo è uno solo, sul quale sono concordi tutti: bloccare i kurdi siriani del Rojava portatori di un’idea di nazione democratica federalista, socialista e femminista. Unico ambito associabile a qualcosa di sano rispetto alla palude ideologica e politica che si muove intorno al loro destino

Read More

Il ricatto turco agli Usa passa per l’Isis

Ankara stacca per alcune ore la corrente alla base di Incirlik da cui 2mila soldati statunitensi lanciano raid contro gli islamisti in Siria e la fa sorvolare dai caccia. Il segretario di Stato Kerry risponde alle accuse: Washington non è dietro il tentato golpe

Read More

Troppi rischi: niente soldati in Libia

L’Italia non prevede l’invio di soldati in Libia. La conferma è arrivata in queste ore, alla vigilia del vertice di Vienna che dovrà studiare un percorso di sostegno al governo guidato da Fayez Serraj

Read More