Tag "Slide"

Back to homepage

La persecuzione dei vinti

Gli arresti odierni avvenuti a Parigi di ex militanti italiani degli anni Settanta, persone anziane, in alcuni casi gravemente malate come Giorgio Pietrostefani, a quasi mezzo secolo di distanza dai fatti per i quali sono stati condannati con le sbrigative regole, e le inaudite pene, delle leggi di emergenza vanno chiamati con il loro nome: vendetta postuma

Read More

Il corpo delle donne: il nuovo campo di battaglia

Dal 18° Rapporto sui Diritti Globali, Margaret Owen, Avvocato internazionale per i diritti umani, consulente di varie organizzazioni delle Nazioni Unite

Read More

Mediterraneo, ennesima strage di migranti: «L’Ue non li ha salvati» accusano le Nazioni Unite

Strage di Stati. Per due giorni nessuno ha risposto alle segnalazioni di Alarm Phone in un tragico scaricabarile tra autorità libiche ed europee

Read More

Ergastolo: quando la vendetta si maschera da giustizia

La Corte costituzionale il 15 aprile 2021 si è espressa sulla costituzionalità della pena dell’ergastolo ostativo. Una sentenza che alcuni definiscono pilatesca altri coraggiosa, ma che certo non si può definire tempestiva: la norma ha ormai trent’anni. Eppure la Corte ha concesso ancora un anno di tempo per modificare la legge

Read More

Verso un’Europa che affronti le sfide del clima e della giustizia sociale

Intervista a Susanna Camusso, Responsabile CGIL delle Politiche internazionali e delle Politiche di genere, dal 18° Rapporto sui diritti globali

Read More

Carceri. Strage di Modena: non archiviare la verità

Luca Sebastiani è l’avvocato della famiglia di Hafedh Chouchane, uno dei detenuti morti dopo la rivolta al Sant’Anna di Modena. Ha presentato opposizione alla richiesta di archiviazione della Procura di Modena, con le motivazioni che ci ha esposto in questa intervista

Read More

Iran. La crisi del neo-pragmatismo e il ritorno al potere dei conservatori

Con le elezioni parlamentari del 2020 la politica iraniana torna a essere dominata dalle formazioni di orientamento conservatore, terminando di fatto l’esperimento politico pragmatista di Hassan Rohani. L’analisi di Nicola Pedde, direttore dell’Institute for Global Studies

Read More

Dopo la lunga notte arriva il ministro della Costituzione

Disporre della libertà, e dunque della vita, di decine di migliaia di uomini e donne comporta anche precisi doveri e responsabilità. Che in questo – ma in molti altri casi – appaiono disattese. Con l’arrivo di Marta Cartabia, la pena reclusiva potrebbe cessare di somigliare alla ritorsione per farsi finalmente processo di ricucitura e di recupero, nel rispetto del dettato costituzionale

Read More

Brian Currin. Processi di pace e giustizia di transizione, il potenziale di un futuro condiviso

Intervista a Brian Currin, avvocato sudafricano, mediatore internazionale. “La giustizia di transizione. È una forma di giustizia straordinaria che ha come obiettivo l’ottemperanza degli interessi a lungo termine della società e lo persegue ponendo fine ai conflitti armati e alle uccisioni in corso. Richiede alle vittime di mettere gli interessi della società al di sopra dei propri”

Read More

Dopo la strage in carcere, omissioni, depistaggi, segreti e bugie

Tra il 7 e il 10 marzo 2020 numerose proteste – alcune violente, altre pacifiche – hanno scosso decine e decine di carceri italiane. Il bilancio è tragico e senza precedenti: 13 persone detenute hanno perso la vita. Un anno dopo ancora nessuna verità né giustizia

Read More

Una strage sotto silenzio: qui la diretta del dibattito 9 marzo, 17,30

Assieme al Comitato per verità e giustizia sulle morti in carcere e a Diritti Globali/Società INformazione, promuovono questo evento Società della Ragione, Forum Droghe e Associazione Yairaiha

Read More

Stragi in carcere e silenzi di Stato

Sergio Segio e Susanna Ronconi presentano il webinar in occasione del primo anniversario dalle 13 morti in carcere durante le proteste per le misure del primo lockdown per il COVID19 per la rubrica di Fuoriluogo su il manifesto del 3 marzo 2021.

Read More

SanPa e i buchi nella storia

Pubblichiamo la parte introduttiva di un intervento di Sergio Segio che, a partire dalla serie Netflix SanPa, ricostruisce il contesto storico e politico della scena delle tossicodipendenze e la battaglia culturale che si sviluppò attorno a quelle problematiche e alle relative politiche. Il testo integrale è pubblicato sulla rivista “Paginauno”, n. 71, Febbraio-Marzo 2021

Read More

I diritti globali, l’Armenia, la sindrome di Draghi e il caso Hasel

Nel programma informativo “I Divergenti” di Radio Capodistria, Barbara Costamagna ha intervistato Sergio Segio sul progetto dei diritti globali e sull’ultimo Rapporto pubblicato “Il virus contro i diritti”

Read More

Denis Mukwege. Debellare l’impunità e gli stupri come arma di guerra e di terrore

Il contributo di Denis Mukwege, Premio Nobel per la Pace 2018 e fondatore del Panzi Hospital, al 18° Rapporto sui diritti globali, impegnato per rompere il silenzio e chiedere giustizia per gli stupri e la violenza di genere nelle situazioni di conflitto, crimini di cui l’umanità intera dovrebbe vergognarsi

Read More

Giornalismo: un mestiere rischioso, baluardo di democrazia e libertà

La libertà di stampa è sotto attacco, dal 1990 sono 2.530 i giornalisti uccisi. Un contributo del Segretario Generale dell’International Federation of Journalists al 18° Rapporto sui diritti globali – Stato dell’impunità nel mondo 2020, “Il virus contro i diritti”, a cura di Associazione Società INformazione

Read More

La svolta autoritaria nei Paesi del Gruppo di Visegrád

Massimo Congiu, curatore dell’Osservatorio Sociale Mitteleuropeo, riepiloga per il 18° Rapporto sui diritti globali il percorso del Gruppo di Visegrád, caratterizzato da un aspro confronto con l’Unione Europea e da posizioni retrive su libertà civili, migrazioni, Stato di diritto

Read More

Cauti progressi nella strategia europea sulle droghe

Pubblicata la Strategia europea sulle droghe 2021-2025. Linee guida generali che necessitano di un Piano d’azione che sarà elaborato sotto la presidenza portoghese, paese che ha un approccio meno criminalizzante alle sostanze

Read More

Cile. Due giovani uccisi dalla polizia, esplode la protesta

Il giocoliere Francisco Romero ammazzato in strada in mezzo alla gente: un video inchioda gli agenti. Pochi giorni dopo Camilo Miyaki perdeva la vita in un commissariato. “Suicidio”, dicono le forze dell’ordine, ma nessuno ci crede. E la protesta si accende in tutto il paese

Read More

Myanmar. Continuano le proteste, mano pesante dei golpisti

Oggi è il quinto giorno di protesta. Una donna sarebbe stata uccisa da un proiettile che l’ha colpita alla testa mentre un altro manifestante ha preso il colpo in pieno petto e versa in gravi condizioni

Read More